Peaky Blinders: la sesta stagione sarà la migliore, parola di Steven Knight

Durante un'intervista rilasciata sul sito ufficiale di Peaky Blinders, Steven Knight ha rivelato che la sesta stagione sarà la migliore di tutte

Peaky Blinders, Cillian Murphy

Steven Knight, ideatore e showrunner di Peaky Blinders, una delle serie più amate al mondo, continua a creare enorme aspettative per quanto riguarda la sesta stagione delle avventure di Tommy Shelby e famiglia, in arrivo su Netflix nel 2022. Qualche tempo fa vi avevamo raccontato come Knight, attraverso il sito ufficiale della serie, aveva spiegato come questo nuovo capitolo, la cui produzione è stata interrotta a causa del lockdown, avrebbe approfondito la componente psicologica e sovrannaturale e che aleggia intorno al protagonista, interpretato da Cillian Murphy. Attraverso lo stesso medium, lo showrunner è tornato alla carica, spiegando come, a suo avviso, questa sesta stagione sarà la migliore mai prodotta. Inoltre ha voluto dare delucidazioni sulla ripresa delle operazioni post quarantena.

Lo dico sempre – ha rivelato Knight – ma penso che questa sarà la migliore serie di sempre. Ovviamente ciò che ci preoccupa maggiormente è la sicurezza di tutti. Una volta che saremo certi di poter rispendere proteggendo tutti, inizieremo. A causa dei ritardi dovuti al lockdown, abbiamo dovuto cambiare alcune cose per venire incontro alle esigenze degli attori. Ho esaminato le sceneggiature ed alcune cose sono cambiate. Penso in meglio.

Cosa ne pensate delle parole di Steven Knight? Vi ricordiamo che, da quanto rivelato dal regista Anthony Byrne, la sesta stagione di Peaky Blinders ripartirà esattamente dal punto in cui l’avevamo salutata, ovvero sia con Tommy Shelby che si punta una pistola alla tempia in mezzo ad un campo.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!