Harry Potter fa parte dell’universo Marvel [FOTO]

Harry, Ron e Hermione in un fumetto Marvel? Sì, è successo.

harry-potter-e-il-prigioniero-di-azkaban

Harry, Ron e Hermione entrano a gamba tesa nell’universo Marvel. Ecco come è successo

C’è spazio per Harry Potter e suoi due migliori amici negli infiniti mondi della Marvel? A quanto pare sì. Questo è quello che emerge dalla comic strip che potete vedere qui sotto. Si tratta di New Excalibur #3, realizzato da Chris Claremont, Michael Ryan, Rick Ketcham, Tom Orzechowski e Peter Pantazis. Nelle tre vignette possiamo vedere il personaggio Marvel Juggernaut (senza il costume) che corre per le strade di Londra.

Si trova alla ricerca di una versione “cattiva” degli X-Men, gli avversari della storia. Nella sua corsa a capicollo, all’improvviso, l’eroe quasi urta contro tre ragazzini, i quali non possono che essere, dall’aspetto, Harry, Ron e Hermione. Se servisse una conferma, al di là della parvenza riconoscibilissima dei tre, c’è sempre l’urlo “Harry!” che emette Hermione, tirando indietro l’amico per evitare l’urto con l’eroe coinvolto dalla sua missione.

Può esistere la magia nell’universo Marvel?

La presenza di questo cameo, durante l’era di realizzazione di New Excalibur (2005-2007) non è troppo casuale. Si tratta infatti del periodo di maggiore popolarità per il trio del mondo magico, così come per i libri di J.K. Rowling e per la saga cinematografica da essi tratta. Certo, il ruolo interpretato dai tre è semplicemente di contorno, ed è improbabile che gli autori avessero in mente di più che questa semplice scenetta, realizzata evidentemente tanto per stuzzicare i fan.

In ogni caso, si tratta di una curiosità interessante, che per molti aprirebbe porte inaspettate: se Harry, Ron e Hermione possono esistere in questo universo, allora lo stesso vale per Voldemort? Questo è quanto in molti ora si chiedono. Come risulterebbe un tentativo di fusione tra il mondo di Harry Potter e il mondo Marvel? Supereroi contro maghi, incantesimi contro superpoteri? Sembrano queste, in effetti, più delle domande che si porrebbero i protagonisti di Big Bang Theory. Però in futuro, se mancasse l’ispirazione per una nuova saga… non si sa mai.

Fonte: Screen Rant

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.