Caso Floyd: tra le proteste a Philadelphia spunta Batman [VIDEO]

Sul web è divenuto virale un video nel quale un uomo vestito da Batman si presenta al centro delle proteste a Philadelphia, nel delirio della folla

Batman Begins
Batman Begins

In questi giorni gli Stati Uniti sono in forte fermento a causa della nuova ventata di proteste dei movimenti antirazzisti, scoppiate a seguito dell’uccisione di George Floyd, il giovane afroamericano soffocato da un poliziotto durante un’operazione a Minneapolis. Vi abbiamo raccontato sia di quella nella quale è stato aggredito John Cusack a Chicago, sia di quella testimoniata da Emily Ratajkowski a Los Angeles. Tuttavia, tutte le città principali degli Stati Uniti sono in forte crisi. Non fa eccezione, ovviamente, Philadelphia. Nella città dell’amore fraterno sono scoppiati violenti scontri tra polizia e protestanti, tanto che, a un certo punto è dovuto intervenire un vigilante inaspettato: Batman. Un uomo vestito da Cavaliere Oscuro, con tanto di mascherina protettiva, è infatti arrivato tra i fumogeni della polizia al centro delle proteste, mandando la folla in delirio.

Pare davvero ironico pensare come un uomo abbia deciso di vestirsi come Batman proprio durante le proteste sulle quali un giovane videomaker si è divertito a creare il panico, inserendo frame di World War Z al posto di quelli del telegiornale di Philadelphia. Gli zombie non sono ancora arrivati, ma per lo meno se arriveranno, avremo Batman a difenderci.

Che ne pensate di queste proteste che stanno investendo gli Stati Uniti? Che idea vi siete fatti del caso relativo all’uccisione di George Floyd? Fatecelo sapere nei commenti

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com