Matrix, Lilly Wachowski blasta Elon Musk e la Red Pill: “Fanc*lo”

Uno scambio di tweet a dir poco polemici, tra Red Pill e parolacce!

Elon Musk
Elon Musk. Credits: Heisenberg Media / Flickr
Condividi l'articolo

Uno scambio di battute su Twitter che vede coinvolti Elon Musk, Ivanka Trump e Lilliy Wachowski. Esattamente in quest’ordine, con la regista del nuovo Matrix 4 che chiude in maniera polemica quanto asserito dall’imprenditore sudafricano. Tutto intorno alla pillola rossa, la Red Pill per meglio dire.

Che Elon Musk sia quantomeno stravagante è cosa ormai nota e risaputa. Un genio, un visionario, un folle: chiamatelo come volete. Il risultato è che le sue uscite non sono mai banali, alle volte anche difficilmente condivisibili, a seconda dei punti di vista.

Chiunque ricorderà Matrix e il momento in cui Morpheus offre a Neo le due pillole. Quella azzurra e quella rossa, per vedere quanto è profonda la tana del bianconiglio. Ebbene, tutti sappiamo come finì quella scena. Non tutti sanno che da lì si è sviluppata una teoria del complotto piuttosto singolare.

Ecco dunque che in un tweet, Elon Musk suggerisce di ingollare la Red Pill. Segue quindi la figlia di un altro discusso “personaggio pubblico“, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Proprio lei infatti, ben accoglie il suggerimento di Musk. Dopodiché, ecco entrare a gamba tesa Lilly Wachowski, colei che quella pillola l’ha “inventata“. E che è stata completamente rimodellata con scopi molto meno nobili, per usare un eufemismo.


Impossibile tradurre quanto affermato dalla regista senza risultare volgare. È anche vero che ormai nel 2020 una parolaccia non dovrebbe scandalizzare, così come che l’inglese lo sa un po’ chiunque. Tuttavia, per chi non lo sapesse ancora bene (difficile, visto che la prima cosa che si cerca sono proprio le parolacce), ecco una tradizione completa e precisa al puntino.

LEGGI ANCHE:  Matrix: Keanu Reeves ha donato il 70% dello stipendio alla lotta al cancro

“Prendete la pillola rossa”
“Presa!”
“Andatevene a fanculo!”

Laconica e diretta, la risposta della Wachowski è diventata virale in poco tempo, suscitando non poche risate. Un blasting a dir poco perfetto in quello che appare un vero e proprio meme interattivo. Ci sarà qualche replica? Attendiamo ad occhi aperti.

Continua a seguire LaScimmiaPensa.com per altre news ed altri approfondimenti!

Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".