J.K.Rowling torna dove tutto è iniziato comprando la casa dell’infanzia

J.K. Rowling ha acquistato il cottage nel quale ha passato la maggior parte della sua infanzia e dove ha trovato ispirazione.

hogwarts, j.k.rowling
Condividi l'articolo

Mentre il cast di Harry Potter diventa adulto, cambia vita, e mette su famiglia, J.K. Rowling  ha deciso di fare un tuffo nel passato e tornare dove tutto è iniziato. La scrittrice britannica ha infatti, insieme al marito Neil Murray, acquistato per la cifra di 400 mila sterline (460 mila euro) Church Cottage, a Tutshill, nella contea britannica di Gloucestershire, la casa nella quale la donna ha passato buona parte dell’infanzia e dell’adolescenza.

In passato la Rowling aveva rivelato come quel luogo aveva ispirato la creazione di diversi personaggi che avremo visto poi nella saga di Harry Potter, come il professor Piton, Ron o gli zii Dursley. E molto probabilmente, vista la struttura stessa del luogo, nel quale aleggia uno spirito gotico fatto di soffitti a volta e finestre in pietra è proprio qui che la donna trovò l’ispirazione per quello che sarebbe poi divenuto il castello di Hogwarts. La scrittrice aveva anche raccontato come, su una parete dell’edificio fosse ancora oggi leggibile la scritta Joanne Rowling ha dormito qui, 1982 a dimostrare l’affetto provato per quel luogo.

LEGGI ANCHE:  Voldemort e la maledizione dell'anagramma: tutte le assurde traduzioni

Non si sa ancora cosa vorrà farci di questo luogo la Rowling che comunque lo aveva acquistato già nel 2011, rendendolo noto solamente in questi giorni. Forse costruirà una casa vacanza per i più sfortunati o forse, semplicemente, ha voluto acquistare un luogo dal così enorme valore affettivo per lei.

Cosa ne pensate? Secondo voi il cottage assomiglia alla scuola di Harry Potter?

Leggi anche:

Harry Potter, J.K. Rowling commuove i fan ricordando Alan Rickman

Per altre news e aggiornamenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com