Nairobi racconta gli emozionanti ultimi giorni de La Casa Di Carta [VIDEO]

In un toccante video apparso su Instagram, l'attrice Alba Flores racconta gli ultimi momenti di riprese sul set de La Casa di Carta

la casa di carta, nairobi
Condividi l'articolo

Spoiler alert: l’articolo contiene spoiler relativi alla quarta stagione de La Casa di Carta

Nairobi è senza dubbio uno dei personaggi più amati de La Casa di Carta, una delle serie di punta di Netflix. Il personaggio interpretato dalla bellissima Alba Flores è stata presente fin dal primissimo episodio ed ha trovato la sua morte nell’epilogo della quarta stagione, da poco rilasciata sulla piattaforma. In un emozionante video apparso su Instagram, l’attrice ha raccontato come ha vissuto l’ultima giornata di riprese dell’ultimo episodio che l’ha vista comparire, prima di venire uccisa.

 

Si dice che quando muori, tutta la vita ti ripassa davanti come un flah. Beh, questo è po’ la stessa cosa ma col mio personaggio – spiega Alba in macchina arrivando allo studio prima di iniziare l’ultimo giorno di lavoro

Tuttavia il momento di maggior pathos è sicuramente quello dove il video ci mostra la donna sul set, nell’esatto momento nel quale la sua avventura nella serie finisce. Difatti, appena terminato l’ultimo ciak, tutta la troupe dona un mazzo di fiori alla ragazza che, emozionata in lacrime, parla con i suoi compagni spiegando come sia stata per lei La Casa di Carta.

Ho lavorato con ogni persona di questo team per molti anni e voglio ringraziare tutti voi per quello che avete fatto per me. Qui sono cresciuta come attrice e come persona, più di quanto pensassi di poter fare. Siete un grande team, spero di fare film altre 16 mila volte con voi.

Cosa ne pensate di queste commoventi parole di Alba Flores, alla fine del suo percorso come Nairobi ne La Casa di Carta? Vi piace come attrice e come personaggio?

Leggi anche:

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news e approfondimenti!

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.