Michael Caine: “La trilogia di Batman la cosa più grandiosa della mia vita”

In un'intervista su The Hindu, Michael Caine ha dichiarato come la trilogia del Cavaliere Oscuro sia una delle cose migliori mai fatte nella sua carriera.

Michael Caine

Michael Caine ha da poco compiuto 87 anni. L’attore britannico è uno di quelli che ha vissuto le ultime decadi del cinema mondiale sempre da protagonista. Ha lavorato con attori e registi tra i migliori della storia, eppure uno dei ruoli che ricorda con maggior affetto è quello di Alfred, il maggiordomo di Bruce Wayne, interpretato nella trilogia del Cavaliere Oscuro di Cristopher Nolan. A rivelarlo è stato proprio Caine, durante una lunga intervista con The Hindu, nella quale ha raccontato del suo primo incontro con Nolan e di come lo avesse convinto ad interpretare Alfred.

Chris si è presentato alla mia porta in campagna con una sceneggiatura. Lo vedevo attraverso il vetro della porta, ma non riuscivo a riconoscerlo. Quando si è presentato, sapevo esattamente chi fosse in quanto ero grande fan dei suoi tre piccoli film. Gli ho detto “Sono troppo vecchio per Batman. Vuoi che interpreti il maggiordomo? Come potrebbero essere i miei dialoghi? Volete altro da bere o più crema?”

Quando il regista di Inception ha poi spiegato a Caine come Alfred avrebbe avuto un ruolo quasi di padre di Bruce, l’attore si è convinto ad accettare, cosa di cui, evidentemente, non si è mai pentito.

Alla fine ho accettato e ho girato il film. E’ stata una delle cose più grandiose che io abbia mai fatto nella mia vita

Cosa ne pensate delle parole del grandissimo attore britannico? La sua partecipazione alla trilogia di Nolan è stata davvero uno dei suoi migliori lavori?

Leggi anche: 

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com