Pornhub risponde all’utente non udente sulla mancanza di Sub nei video

Il vide presidente di Pornhub ha confermato che la causa è in corso e ha un messaggio per il non udente

Pornhub filtro antiporno

È arrivata la risposta di Pornhub all’uomo che ha intentato causa al sito, per mancanza di sottotitoli

Poche ore fa, vi abbiamo riportato la notizia secondo la quale un uomo non udente ha intentato causa contro Pornhub, accusando il sito di essere poco inclusivo. Questo, a causa del fatto che in alcuni film, scelti dall’uomo, tale Yaroslav Suris, mancavano i sottotitoli. Potete leggere la notizia completa QUI.

Il sito che aveva riportato per primo la notizia, TMZ, ha contattato i vertici del portale per adulti e, per nome del suo vice presidente, gli hanno risposto sulla questione, confermando di fatto che la causa è davvero in corso.

Il Vice Presidente di Pornhub, Corey Price, ha dichiarato:

Sappiamo che Yaroslav Suris ha citato in giudizio Pornhub per aver negato ai non udenti l’accesso ai nostri video. Anche se in generale non facciamo commenti sulle cause in corso, vorremmo cogliere l’occasione per sottolineare che abbiamo una categoria dedicata ai video con sottotitoli.

Come finirà la causa?

Leggete QUI anche di quella volta che il sito per adulti ha usato la foto di un attore Marvel Studios per una sua categoria.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti e news.