14 curiosità su La Spada nella Roccia

Film d'animazione uscito nelle sale il 25 dicembre del 1963, La spada nella roccia rimane uno dei classici Disney più belli di sempre. Scopriamone insieme alcune curiosità

La spada nella roccia

“Si narra che un dì l’Inghilterra fiorì
di audaci cavalier;
il buon re morì senza eredi e così
agognaron tutti al poter.
Soltanto un prodigio poté salvar
il regno da guerre e distruzion:
fu la spada nella roccia che un bel dì
laggiù comparì.”

La spada nella roccia (stasera su Paramount Channel alle 21:15) è uno dei classici Disney più amati di sempre. La storia, che ha come protagonisti il piccolo Semola, il burbero ma saggio Anacleto, lo strambo Mago Merlino e la stravagante Maga Magò è, però, uno dei lungometraggi animati meglio riusciti. Il film, che è stato in produzione per ben 24 anni, è uscito il giorno di Natale del 1963 negli USA, mentre è arrivato nelle sale italiane il 23 Dicembre 1964.

Mago Merlino e Artù
Mago Merlino e Semola ne La Spada nella Roccia

La spada nella roccia narra le vicende del giovane Artù, chiamato da tutti Semola, che fa il garzone in un castello. Sulla sua strada incontra però Mago Merlino. Lo stregone, che prevede il futuro, sa già il destino del suo giovane apprendista. Il mago, quindi, lo prepara insegnandogli ad usare il cervello con saggezza e portandolo verso il suo destino: estrarre la famosa spada nella roccia diventando così il nuovo Re di Bretagna.

1) Re in eterno

Il film d’animazione La spada nella roccia è basato principalmente sul romanzo omonimo dello scrittore britannico T. H. White. Il libro, pubblicato la prima volta nel 1938 e ripubblicato nel 1958, è il primo della tetralogia Re in eterno. Questa saga è una raccolta di romanzi che reinterpretano la storia di Re Artù, sulla base di La Morte d’Arthur di Thomas Malory. È grazie ai testi di White che noi oggi conosciamo la leggenda di Re Artù.

2) L’ultimo classico targato Walt Disney

La spada nella roccia è stato l’ultimo film prodotto interamente da Walt Disney. Infatti il film animato è uscito nel 1963 e il genio Walt morirà nel 1966. Molti pensano che il suo ultimo film sia ‪Il libro della giungla. In realtà quest’ultimo è stato creato con Walt Disney solo parzialmente, visto che il grande fumettista è morto durante la sua produzione.

Inoltre La spada nella roccia è l’unico film Disney dagli anni ’60 in avanti a non avere un Platinum DVD, un sequel, uno show televisivo o un remake in live-action (non ancora per lo meno).

3) La fantastica (e matta) Maga Magó

“Sembra che qualcuno stia male… che bellezza!”. Maga Magó, la grande fattucchiera nemica di Merlino, è uno dei personaggi più iconici e irriverenti della Disney.

Il suo personaggio non è però stato inventato per il film come molti credono; appare infatti già nel ciclo bretone. Si chiamava Madame Mim o meglio Mad Madame Mim e aveva un ruolo molto marginale e diverso dalla versione disneyana. Walt infatti l’ha resa molto più divertente e buffa di quanto non fosse nel libro. Il duello di magia con Merlino riprende lo scontro originale tra il mago e un’ancella della Dama del Lago, Nimuhe, che si svolge però dopo che Artù è salito al trono.

Duello Mago Merlino Maga Magò
Il famoso duello tra Mago Merlino e Maga Magò

Inizialmente Maga Magó doveva avere come animale domestico un corvo, usato invece poi per accompagnare la strega di Ribelle the Brave; nel film la protagonista Merida era convinta che il corvo fosse impagliato, come aveva ipotizzato anche Semola con il nostro amato Anacleto.

Un’ulteriore variazione fatta nella storia è che Magò doveva in teoria usurpare il trono di Inghilterra. La strega doveva cercare di uccidere Artù, ancor prima che lui estraesse la spada, usando appunto un corvo come sorvegliante. Questo poi venne cambiato improvvisamente per una ragione a noi sconosciuta.

Infine nella scena in cui Merlino e Artù si trasformano in scoiattoli molti pensano che in realtà la scoiattolina che si innamora di Merlino sia proprio Maga Magò!

scoiattoli spada nella roccia

4) Anacleto o Archimede?

Anacleto, il mitico gufetto compagno di avventure di Merlino, nella versione originale ha un nome diverso: si chiama infatti Archimede. Nella versione polacca invece è una femmina e si chiama Minerva!

Inoltre la famosissima canzone Higitus Figitus, in cui è presente anche il nostro Anacleto, all’inizio non doveva esserci. Era stata infatti scelta un’altra canzone chiamata The Magic Key, in cui il piccolo gufo cantava insieme a Merlino.