Che fine ha fatto Eddie Steeples, il Gamberone di My Name Is Earl?

In occasione del suo 46° compleanno, vi raccontiamo che fine ha fatto Eddie Steeples, l'attore che interpretava Gamberone nella mitica serie-tv My Name Is Earl.

Gamberone, My Name Is Earl, Eddie Steeples
Eddie Steeples è Gamberone in My Name is Earl.

“Bella Earl!
“Heilà Gamberone!”

Impossibile dimenticarsi di questo semplice scambio di battute divenuto iconico per tutti quelli che hanno amato My Name is Earl, serie televisiva statunitense creata da Greg Garcia e andata in onda dal 2005 al 2009. Impossibile anche dimenticarsi del personaggio di Darnell Turner, aka Gamberone, caro amico del protagonista, interpretato dall’allora giovane attore Eddie Steeples.

Nonostante Darnell fosse il nuovo compagno dell’ex moglie del protagonista, i due diventano ottimi amici e sono protagonisti di alcuni tra i momenti più divertenti della serie che parla di karma in chiave umoristica e sarcastica. Ma oggi, a 10 anni dalla sua conclusione, che fine ha fatto il nostro caro e buon vecchio Gamberone?

Eddie, attore statunitense nato in Texas il 25 novembre del 1973, diventa famoso nel 2004 grazie ad una serie di divertenti spot televisivi, nei quali interpreta “l’Uomo Elastico” per OfficeMax e per il quale ottiene anche una nomination agli Emmy.

Dopo alcune parti in cortometraggi e la partecipazione al film Torque – Circuiti di fuoco (2004) con il rapper IceCube, nel 2005 entra a far parte del cast di My Name Is Earl, serie televisiva che lo farà conoscere al grande pubblico e nella quale mostrerà le sue capacità recitative e comiche.

Durante questo periodo, Mr. Steeples recita in diversi film come nel drama Una parola per un sogno (2006), nei thriller Roman (2006) e Il nome del mio assassino (2007) e nella commedia When Is Tomorrow (2007). Nel 2006 scrive, produce e interpreta il film indipendente The Best of Robbers, mentre nel 2005, viene nominato come “Outstanding Performance by an Ensemble in a Comedy Series” con gli altri suoi colleghi della serie sulla vita di Earl Hickey.

Conclusa l’esilarante Serie-Tv in cui interpretava Gamberone, Eddie partecipa a diverse produzioni cinematografiche alcune più commerciali come Zombie Apocalypse (2011) e Holiday Heist – Mamma, ho visto un fantasma (2012), altre più di nicchia, come nel caso del film svedese Would you rather (2012) o il musical Orenthal (2013).

Recita anche in diversi episodi della serie Raising Hope! (2011-2014) nella quale interpreta Tyler, l’uomo del gas, e dove rincontra i suoi compagni di My Name Is Earl Ethan Suplee (Randy), Jaime Pressly (Joy) e lo stesso Jason Lee (Earl) con il quale recita anche in Alvin Superstar – Nessuno ci può fermare (2015). Nello stesso anno interpreta in Legs una rock star scomparsa, ruolo che gli si addice essendo Steeples un musicista (negli anni ’90 era entrato a far parte del gruppo hip-hop chiamato No Surrender).

Successivamente recita anche in Rock and a Hard Place (2016), Limelight (2017) e nell’horror Mr. Malevolent (2018); inoltre dal 2017 è un personaggio regular della serie comedy The Guest Book, creata anch’essa da Greg Garcia. Prossimamente sarà anche uno dei protagonisti di Fallen Cards, nuova serie apocalittica ambientata nell’anno 2200, in uscita l’anno prossimo.

Possiamo affermare quindi che la carriera del mitico Gamberone dopo My Name Is Earl non sia decollata come speravamo, ma che comunque Eddie ha continuato a destreggiarsi al meglio delle sue possibilità nel mondo variegato del cinema e delle serie tv.

Concludiamo citando alcune curiosità: Eddie Steeples è sopravvissuto allo tsunami del 2004 in Asia mentre era in vacanza in Thailandia; nello stesso anno è stato nominato come uno degli uomini più sexy del mondo dalla rivista People. Chi l’avrebbe mai detto?

Potrebbe interessarti anche:

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news e approfondimenti.