Joaquin Phoenix ricorda il fratello River con un toccante discorso [Video]

Il commovente discorso di Joaquin Phoenix in cui ricorda anche suo fratello River, prematuramente scomparso.

Joaquin Phoenix Joker
Condividi l'articolo

Un discorso a dir poco commovente, quello fatto da Joaquin Phoenix durante la serata di gala del Toronto Film Festival. L’attore dell’ultimo Joker ha ricordato il fratello River Phoenix, scomparso prematuramente a soli ventitré anni per un’overdose, asserendo che senza di lui non avrebbe mai fatto quello che ha fatto ora. Tantomeno sarebbe arrivato dove si trova ora.

“Quando avevo 15 o 16 anni, mio fratello River tornò a casa con una VHS di Toro Scatenato. Mi fece sedere e me la fece guardare. E così anche il giorno dopo. Poi mi disse che dovevo ricominciare a recitare. Non me l’ha chiesto, me l’ha detto. E io sono in debito con lui perché la recitazione mi ha dato questa vita così incredibile”

Leggi anche: la tragica vita di Joaquin Phoenix

La serata si è svolta in maniera abbastanza particolare. Phoenix era uno dei due attori premiato con il TIFF Tribute Actor Award, un premio di riconoscimento alla carriera. E poco prima dell’introduzione dei nomi per mano di Willem Dafoe, Joaquin Phoenix è salito sul palco interrompendo proprio uno stupito Dafoe che ha esclamato:

LEGGI ANCHE:  Joker, storia del folle di tutte le arti: L'uomo che ride, dalla letteratura al cinema

“Questa sì che è una cosa strana. [Joaquin Phoenix] riesce sempre a sorprendere noi e sé stesso”

L’attore ha poi proseguito ringraziando tutti coloro che hanno avuto un’influenza su di lui e sulla sua carriera. Compreso suo padre, spendendo parole di elogio per colui che gli ha saputo dare una forte etica e senso del lavoro “anche se Todd Phillips potrebbe non essere d’accordo“, scherza Phoenix.

Joaquin Phoenix

Infine, Joaquin Phoenix ha concluso il discorso con una frase tanto criptica quanto , circa la presenza di una ragazza con un dragone. Inevitabile pensare proprio alla sua attuale compagna, Rooney Mara, chiamata “filthy dragon“, letteralmente “drago sporco“, in relazione alla sua interpretazione della film Uomini Che Odiano Le Donne.

“Un’ultima cosa – da qualche parte qui, non so dove, è un drago sporco, e voglio strappargli le ali e allacciare una coperta e dormire con essa per sempre. Vi voglio bene, grazie”, chiude Joaquin Phoenix

Ecco il video del discorso completo di Joaquin Phoenix:

LEGGI ANCHE:  Joaquin Phoenix eletto Persona dell'anno dalla PETA