Megadeth, Dave Mustaine ha un cancro alla gola

È stato lo stesso Mustaine ad annunciarlo con un post su Facebook

Dave Mustaine

È stato lo stesso Mustaine ad annunciarlo con un post su Facebook

“Il cancro è qualcosa da rispettare ed affrontare a testa alta, ma ho già fronteggiato ostacoli prima”. Così Dave Mustaine nel post Facebook in cui annuncia che gli è stato diagnosticato un cancro alla gola. Il frontman dei Megadeth promette ai fan – e anche a sé stesso – di tornare il più presto possibile, informando di aver già iniziato le cure. Aggiunge poi di stare lavorando a stretto contatto con i medici e di aver individuato un piano di trattamento con il 90% di possibilità di riuscita. Conclude dicendo che con i suoi compagni di band, David Ellefson, Kiko Loureiro e Dirk Verbeuren,  stanno lavorando in studio al nuovo album. Sarà il seguito di Dystopia, l’album del 2016 che gli ha consentito di vincere nel 2017 il loro primo Grammy.

Mustaine ha 57 anni ed è il frontman del gruppo metal Megadeth. Prima di fondare la band aveva suonato dal 1981 all’ 83 con i Metallica, prima di essere cacciato per varie divergenze. La malattia di Dave ha costretto i Megadeth ad annullare tutti i concerti in programma quest’anno. Unica eccezione per la Megacruise 2019, il mega concerto su una nave da crociera da San Diego (California) a Ensenada (Messico).

“Megadeth will be back on the road ASAP” assicura Mustaine e gli si deve credere. Nel 2002 si era dovuto ritirare a causa di un grave infortunio al nervo radiale del braccio che gli impediva di suonare la chitarra. Dopo un breve periodo di scioglimento della band, ritornò sulla scena e nel 2004 uscì il loro decimo album The System Has Failed. Possiamo stare quindi tranquilli che i Megadeth torneranno il prima possibile.

Leggi anche: Megadeth: manca poco per il nuovo album

Non dimenticate di seguirci sulla nostra pagina La Scimmia Sente, La Scimmia Fa.