The Hunt: Josh Radnor è una star del cinema caccia nazisti con Al Pacino

The Hunt

Ragazzi vi ho mai raccontato di quando davo la caccia ai nazisti a Manhattan?

Finalmente una storia che i figli di Ted Mosby non vedono l’ora di sentire! Dopo l’infinità di ore passate sul divano ad ascoltare le molte conquiste del padre e le avventure per conoscere la loro madre i figli di Ted potrebbero finalmente sentire qualcosa di diverso. Deadline ha infatti annunciato che la star di Alla fine arriva mamma, Josh Radnor è l’ultimo interprete ad unirsi a The Hunt, la nuova serie di Amazon. Il cast tra i vari attori vanta il grande nome di Al Pacino, che avrà il compito di essere il leader di un gruppo di cacciatori di nazisti in fuga per i loro crimini di guerra. Ambientato in una New York degli anni ’70, il film racconta di come questo gruppo sia risoluto nel ripulire New York e l’America dalla minaccia nazista, dopo aver appreso di un piano per “creare un quarto Reich” negli Stati Uniti.

L’ex Ted Mosby tra i cacciatori sarà invece quello con più fama. Non solo un cacciatore nazista, ma un cacciatore nazista che è anche star del cinema; il suo personaggio si chiamerà Lonny Flash, in tutta sincerità un nome abbastanza ridicolo che toglie al personaggio tutto l’aspetto da duro che poteva ottenere. La serie ha come produttore esecutivo Jordan Peele, ormai noto dietro alla macchina da presa per il suo Get Out e l’imminente Us, e sarà la stessa Monkeypaw Productions di Jordan Peele a seguire la produzione di The Hunt. Oltre a Radnor la serie ha già ingaggiato nel cast Logan Lerman, l’attrice di Grey’s Anatomy Jerrika Hinton e Carol Kane di Unbreakable Kimmy Schmidt. Proprio la Kane dovrebbe sentirsi libera di trattare The Hunt come una sorta di prequel per il suo personaggio della serie TV.

Fonte: Vulture