6 Film da vedere assolutamente su Netflix – Gennaio 2019

Condividi l'articolo

Film da vedere su Netflix – Gennaio 2019

4) It Follows – David Robert Mitchell (2014)

It Follows

It Follows è un male indefinibile, che avanza lento ed inesorabile, pronto a distruggere le vite dei protagonisti. Un’entità misteriosa ed inquietante, che non è altro che l’allegoria di molteplici terrori, che possono caratterizzare l’età adolescenziale. Il sesso, il passaggio all’età adulta, i timori quotidiani ed infine la paura dell’aids; questi sono gli elementi che danno vita alla creatura antagonista di quest’opera. Un mostro senza una forma ben definita, che va a sottolineare come a quell’età, è il mondo stesso a presentarsi come una vera minaccia, aldilà di qualsiasi pensiero razionale. 

In It Follows inoltre non è un caso che gli adulti, o meglio i genitori dei protagonisti, siano totalmente assenti. Una critica sociale evidente, che si scaglia contro le famiglie di oggi, puntando il dito contro le figure educative di riferimento, responsabili di lasciare allo sbando i giovani. Ragazzi cresciuti da soli, impreparati per il mondo, terrorizzati da quella che è la realtà che si staglia davanti ai loro occhi. Un film horror che non è altro che un manifesto generazionale, volto a descrivere attraverso il terrore, un’orrore concreto e quanto mai urgente. 

LEGGI ANCHE:  Escobar contro Netflix: il fratello di Pablo attacca la serie "Narcos"

5) Gli Intoccabili – Brian De Palma (1987)

6 Film da vedere assolutamente su Netflix – Gennaio 2019

Brian de Palma con Gli Intoccabili, decide di raccontare l’epoca del proibizionismo americano, attraverso un racconto che punta a criticare il velo di omertà, che per tanti anni, ha protetto Al Capone e i suoi affari. Un film ben congegnato, con un ottimo cast alle spalle, che proietta lo spettatore in una realtà tesa ed incerta, dove bene e male viaggiano su filo sottilissimo. Un’opera che punta il dito soprattutto contro la polizia, per anni complice dei giochi, vera responsabile di tutte le stragi e le morti a cui possiamo assistere durante la visione. Un Brian de Palma in piena forma, che dirige un’opera ritmata e carismatica, capace di lasciare il segno, anche grazie all’interpretazione di Robert de Nero.  Un cult a tutti gli effetti.

6) Gone Girl – David Fincher (2014)

gone girl

L’amore è un’illusione; un rapporto meschino di convenienza, che attraverso facciate di circostanza, ci permette di non morire da soli. Gone Girl è un film cinico, che mette davanti una verità difficile da accettare, poiché radicata in ognuno di noi. Un legame affettivo, anche consolidato negli anni, può diventare la tomba di ogni sentimento. Una landa destinata ad inaridire e a dare unicamente frutti marci e pieni di vermi. Un amore, in questo caso, che lentamente svanisce e si trasforma in un odio taciuto per anni, solamente per preservare un’illusione a cui tutti vogliono credere.

LEGGI ANCHE:  Hacker ruba le nuove puntate di Orange is the new black e ricatta Netflix

La filosofia di Gone Girl, seppur semplice e basilare, riesce ugualmente a colpire il segno. Un thriller ben congegnato e in grado di ribaltare le carte in tavola, in più di un’occasione. Un film necessario, in un’epoca come questa, fatta di agnelli vestiti da lupi e bestie feroci, ma senza denti. Un’opera tesa, che dimostra di gestire bene la tensione, sviluppando una trama interessante e ricca di colpi di scena. David Fincher dimostra così, ancora una volta, il suo talento dietro la macchina da presa, dando vita ad una storia capace di lasciare una propria impronta.

Se questi consigli vi hanno soddisfatto, l’appuntamento è per il mese prossimo con altri consigli riguardo i film da vedere su Netflix!