Weinstein si vanta di un presunto rapporto sessuale con Jennifer Lawrence

Weinstein è stato nuovamente accusato di un altro abuso sessuale. Durante la causa si è vantato di aver lanciato l'attrice nel cinema dopo essersi approfittato di lei.

Weinstein

Nuove accuse da parte di un’attrice che ha subito un abuso sessuale.

Il noto ex pezzo grosso del cinema Hollywoodiano, Harvey Weinstein, ha effettuato forzatamente del sesso orale su di lei, per poi masturbarsi ripetutamente davanti alla donna, minacciandola di danneggiare la sua carriera se avesse obiettato.

Secondo quanto riportato dalla causa, Weinstein l’avrebbe spinta a terra durante un incontro nel suo ufficio nel 2013, per poi praticare sulla donna del sesso orale senza il suo consenso, mentre la donna piangeva rifiutandosi. Durante l’atto avrebbe anche chiesto, secondo l’accusa: “Ma vuoi davvero fare l’attrice o no?“. Sempre per quanto riportato dalla causa Weinstein avrebbe risposto che stava cercando di aiutarla e che lui era la porta d’accesso ai suoi sogni, per poi persino vantarsi di aver avuto un rapporto sessuale con Jennifer Lawrence e di averla così lanciata nel cinema:

Sono andato a letto con Jennifer Lawrence e guardate dove si trova; ha appena vinto un Oscar.

Un’uscita che sembra voglia essere una sorta di malata giustificazione per le sue azioni. La risposta della Lawrence non si è fatta attendere, negando immeditamente di aver avuto una relazione sessuale con Weinstein.

Ho il cuore in pezzi per tutte le donne che sono state vittime di Harvey Weinstein. Non ho mai avuto altro che una relazione professionale con lui. Questo è l’ennesimo esempio delle tattiche predatorie e delle menzogne in cui si è impegnato per attirare innumerevoli donne.

La querelante, identificata nella causa sotto il nome di Jane Doe, ha affermato di averlo incontrato per la prima volta al Sundance Film Festival nel 2013. Si sarebbe recata nella sua suite al Waldorf Astoria Park City, dove Weinstein  avrebbe poi fatto irruzione mentre lei era in bagno. Nell’occasione Weinstein si sarebbe svestito, per poi masturbarsi fino ad eiaculare sulla sua gonna.

Gli avvocati difensori di Weinstein hanno negato che abbia preso parte a dei rapporti non consensuali, sostenendo che i suoi accusatori stanno mentendo sulla consensualità delle relazioni. I rappresentanti di Harvey non hanno però immediatamente risposto ad una richiesta di rilasciare un commento sull’accaduto. Fonte: Variety

Leggi anche: Non solo Weinstein –  I più clamorosi scandali sessuali di Hollywood