Che problemi hanno i personaggi dei film Netflix che vanno a letto con le scarpe?

0
467
netflix

Che problemi hanno i personaggi dei film originali Netflix? Perchè vanno a letto con le scarpe?

Non vogliamo distruggere un mito facendovi notare un grossolano problema di bon ton che affligge le produzioni originali Netflix, ma purtroppo è così. La gente nei film Netflix va a letto con le scarpe. Forse ora vi sentirete come quando Ted ha scoperto che la sua nuova ragazza parla sempre, oppure come Marshall quando ha scoperto che Lily sgranocchia. Speriamo di non aver infranto l’illusione di perfezione che avevate dei film Netflix.

A dirla tutta ancora manca all’appello un film originale Netflix che faccia gridare al capolavoro (manca anche quello che faccia gridare al grande film forse), ma chissà, forse Venezia 75 ci ha regalato ciò che ci mancava, visto il roboante trionfo Netflixiano.

Ma torniamo al discorso iniziale, che è assolutamente inaccettabile. Ogni madre italiana che si rispetti ha insegnato ai propri figli a togliersi le scarpe non appena entrati in casa. I padri più intraprendenti avranno poi fatto monito ai figli maschi di non indossare mai i calzini durante l’atto sessuale. Ma di sicuro nessuno ha mai avuto veramente bisogno di spiegare che le scarpe a letto non si indossano.

Tuttavia Netflix ha deciso di sdoganare la scarpa a letto e la cosa divertente è che il popolo di Twitter se n’è reso conto ed è nato una sorta di trend dal mantra “Ma che problemi ha la gente che nei film Netflix va a letto con le scarpe?”. Così sul social sono apparsi diversi tweet in proposito. Ma quali sono i film incriminati? Due esempi che abbiamo rintracciato sono All The Boys I’ve Loved Before and Sierra Burgess Is A Loser.

Vediamo la prima prova: To All The Boys I’ve Loved Before

Margot, uno dei personaggi principali di questo young adult drama diretto da Susan Johnson, ha appena rotto col suo fidanzato ed è talmente affranta che decide di coricarsi sul letto dell’amica Lara Jean infilando bene piedi e scarpe sotto la tenera trapunta rosa, in quella che sembra più l’incarto di una caramella che non la stanza di un essere umano. Incorniciato dalle lucine di Natale figlie di Stranger Things, l’incontro di fucsia e verde acqua che domina la fotografia non può che essere interpretato come una rivisitazione del dualismo cromatico rosso-verde del Vertigo di Hitchcock. Se tuttavia vengono abbandonate le tematiche che avevano reso celebre il film del regista britannico, permane un forte simbolismo che appunto richiede uno sforzo interpretativo notevole tanto da diventare l’oggetto del nostro articolo e che può essere riassunto così: le scarpe a letto che mi significano? 

Forse con le nuove produzioni indie made in Netflix si prova a sondare il superamento di confini finora sottovalutati e dopo aver reso celebre un uomo cavallo sociopatico con seri problemi di dipendenze e un nonno scienziato pazzo alcolizzato che mette in pericolo la vita del nipote ogni giorno, Reed Hastings potrebbe aver pensato di rivedere il concetto di taboo.

Ma vediamo la seconda prova della nostra indagine: Sierra Burgess Is A Loser

La povera Sierra Burgess è una perdente e questo ce lo dice da subito il titolo del film, ma ciò che interessa a noi sono ancora una volta le scarpe a letto, entrambe, allacciate, sempre con le lucine di Natale alla Stranger Things. Non sappiamo nel dettaglio il motivo per cui Sierra va a letto con le scarpe e non possiamo che tornare ancora a pensare alla storia dei nuovi taboo.

Mentre proseguiamo la nostra indagine e cerchiamo altre prove vi lasciamo qui alcuni tweet dal web sul tema.

Nel frattempo per fortuna Zachary Simpson ha iniziato a fare il lavoro per noi, rivolgendo direttamente la domanda a Netflix.

Per tutte le notizie sul mondo Netflix, parlare e discutere di tutte le novità, continuate a seguirci su Punto Netflix Italia

netflix

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here