Cineteca di Bologna: un incendio negli archivi

Cineteca di Bologna

Scoppiato un incendio la scorsa notte a Sasso Marconi, in uno dei magazzini dell’archivio storico della Cineteca di Bologna.

La notizia è arrivata questa mattina, dopo una lunga notte di lavoro per i Vigili del Fuoco. Il Corpo ha lavorato fino all’alba per cercare di estinguere le fiamme e limitare, così, i danni dell’incendio. A Sasso Marconi si trova uno dei magazzini che ospita l’archivio storico della Cineteca di Bologna; dalla fondazione non è stata rilasciata alcuna dichiarazione, come si può notare dalla pagina pagina Facebook ufficiale.

Secondo alcune fonti sembra che il fuoco sia divampato intorno alle 2:30 di ieri notte e che le vittime del disastro siano state alcune pellicole custodite nel magazzino. La causa è imputabile alla composizione delle pellicole cinematografiche: composte da nitrato, sono altamente infiammabili, e possono essere soggette ad eventi quali l’autocombustione.
Questa è l’ipotesi più accreditata, poiché non sono state trovate tracce di effrazione che potrebbero condurre al sospetto di dolo.

Cineteca di Bologna

I danni dovrebbero essere limitati poiché, per la conservazione delle copie più importanti, la Cineteca di Bologna adotta altre misure di sicurezza.

Continuate a seguirci su Lascimmiapensa.com