Cannes: Nolan presenterà “2001: Odissea nello Spazio” per i 50 anni del film

La proiezione avverà il 12 maggio. Il film verrà presentato in anteprima mondiale in una versione non restaurata in 70mm.

Cannes: Nolan presenterà
Condividi l'articolo

Il regista Christopher Nolan parteciperà alla Croisette del Festival di Cannes per celebrare il 50esimo anniversario di 2001: Odissea nello Spazio, capolavoro di Stanley Kubrick.

Il film verrà presentato in anteprima mondiale in una versione non restaurata in 70mm.

La proiezione avverà sabato 12 maggio. All’evento saranno presenti anche i parenti di Kubrick, inclusa la figlia Katharina Kubrick e lo storico produttore del regista Jan Harlan.

Riguardo all’evento Nolan si è detto onorato ed emozionato di condividere l’esperienza a Cannes:

Uno dei miei primi ricordi sul cinema risale a quando stavo guardando 2001: Odissea nello Spazio di Kubrick in 70mm, nel cinema di Leicester Square a Londra, con mio padre. Avere l’opportunità di essere coinvolto per poter ricreare quella esperienza per le nuove generazioni, e introdurre la nostra nuova copia non restaurata del capolavoro di Kubrick in tutta la sua gloria analogica al Festival di Cannes, è un onore e un privilegio.

Per la prima volta dal suo primo rilascio, alla copia in 70mm sono stati aggiunti dei nuovi elementi presi dal negativo originale, senza alcun ritocco digitale. Il film verrà poi proiettato nelle sale americane dal 18 maggio 2018.

LEGGI ANCHE:  Kip Thorne, dopo il Nobel al lavoro per un altro progetto cinematografico.

A Cannes Nolan terrà anche una masterclass il 13 maggio, durante la quale parlerà della sua filmografia.

Il direttore del festival Thierry Frémaux si è detto entusiasta dell’evento, lanciando anche una probabile allusione alla diatriba su Netflix e la sua esclusione dal festival, affermando che il cinema non è fatto per il piccolo schermo:

Stanley Kubrick nella Selezione ufficiale! È un grande onore per il Festival di Cannes accogliere il 50esimo anniversario della celebrazione di uno dei film più straordinari della storia del cinema. E dare il benvenuto al festival per la prima volta a Christopher Nolan, la cui presenza creerà un prezioso legame fra passato e presente, senza cui il cinema non avrebbe storia. Non vediamo l’ora id assistere a questa unica proiezione in 70mm, la quale servirà a dimostrare, se fosse necessario, che il cinema è stato inventato per il grande schermo