Cambridge Analytica: i Massive Attack escono da Facebook per protesta

0
263
Massive Attack escono da Facebook

I Massive Attack chiudono la pagina Facebook, “temporaneamente”.

Avrete seguito tutti in questi giorni lo scandalo riguardante l’agenzia Cambridge Analytica, la quale è accusata di essersi impossessata delle informazioni private di milioni di utenti tramite Facebook.

Pare che ciò sia avvenuto inoltre su mandato dei responsabili della campagna elettorale di Donald Trump, nel 2016. Facebook sembra aver fatto da strumento per queste operazioni. Sono ancora tutte accuse da provare, ma la credibilità del canale social ha subito un duro colpo.

La prima tangibile ripercussione nel mondo della musica viene dai Massive Attack, storica band inglese del genere trip hop. Il gruppo ha infatti annunciato l’intenzione di rendere inattiva la propria pagina Facebook, per protestare contro la mancanza di sensibilità del sito social verso la privacy degli utenti. Ecco il tweet ufficiale che riporta l’annuncio.

“In light of FB’s continued disregard for your privacy, their lack of transparency and disregard for accountability – Massive Attack will be temporarily withdrawing from FB”.

La band invita tutti i propri fan a seguire gli aggiornamenti sul sito ufficiale dei Massive Attack. Probabilmente questo non sarà l’unico gesto di protesta in questo senso, a seguito degli scandali che stanno coinvolgendo anche Mark Zuckerberg in persona. Per ora è il primo.

Fonte: “www.nme.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here