Sky Q: pronti per combattere Netflix & company

La nota azienda ha lanciato in questi giorni il suo nuovo decoder, ovvero Sky Q, che semplificherà la visione agli abbonati e limiterà l'effetto Netflix

Sky Q: il futuro della Pay TV

Sky Q, “un set top box che in realtà è un piccolo computer”. Così ha commentato Andrea Zappia, ad di Sky Italia, il nuovo decoder della nota azienda. Un decoder che permetterà a tutti gli abbonati di guardare i programmi, on demand e registrati, su più televisori e dispositivi e senza cavi, in casa.

Misura necessaria, data l’evidente concorrenza dei provider di contenuti online come Netflix e Amazon. Misura, questa, accompagnata da una notevole fanfara, viste le dichiarazioni del già citato ad Andrea Zappia:

“Sky Q Platinum è un gateway per tutti i contenuti e per tutte le modalità di consumo. Con Sky Q la tecnologia entra nella quotidianità in modo semplice, tutto è talmente facile e intuitivo che ogni nuova azione si trasforma in un attimo in un’abitudine acquisita. Non a caso una delle parole chiave della campagna di lancio di Sky Q sarà ‘Tecnologioia‘”

Al di là del discutibile neologismo, Sky Q sembra davvero un passo avanti per l’azienda di Rupert Murdoch. Grazie a Sky Q Platinum, un apparecchio collegato al satellite e alla rete wifi locale, l’intero intrattenimento domestico è unificato.

A sua volta, Sky Q Platinum si appoggia a piccoli dispositivi, detti Mini, e agli smartphone e i tablet.  Inoltre, grazie a Sky Q Go, l’abbonato potrà usufruire del servizio anche fuori casa.

Difatti, il nuovo decoder semplificherà la vita del cliente, consentendolo di accedere con quattro dispositivi diversi alla volta, potendo usufruire di cinque programmi contemporaneamente (due Mini potranno essere utilizzati simultaneamente). 

Il box Sky Q Platinum  possiede una memoria di 2 terabyte che consente di registrare fino a 1000 ore di contenuti in HD e fino a 4 programmi contemporaneamente, mentre se ne vede un quinto. La sua installazione costerà 199 euro, e nel caso si voglia estendere il servizio ad una ulteriore stanza, con un altro Mini, l’aggiunta sarà di 69 euro.

Sky Q Plus

In aggiunta, bisognerà attivare il pacchetto Sky Q Plus, il cui costo cambia a seconda del tipo di abbonato.

Chi è cliente da più di 6 anni e ha attivato il pacchetto HD vedrà un canone periodico in bolletta di 4 euro; per chi invece è un nuovo cliente o lo è da meno di 6 anni, deve avere comunque il pacchetto HD attivo ed il canone in questo caso è di 15 euro.

La commercializzazione del prodotto inizierà il 29 novembre e l’installazione avverrà tramite un tecnico Sky.

Credit: repubblica.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here