5 grandi film che sono sia prequel che sequel

Condividi l'articolo

Ritorno al futuro – parte II – Robert Zemeckis (1989) 

Realizzato solo a seguito dello straordinario successo di Ritorno al futuro, la seconda parte della trilogia fu prodotta insieme alla terza e, unico film, avrebbero dovuto chiamarsi inizialmente “Paradox”. Di fatti i capitoli successivi al primo ruotando attorno ad un paradosso temporale. Film iconici dalla mente geniale di Robert Zemeckis, non ci sarebbe neanche bisogno di introdurli o di raccontarne i dettagli della trama. La seconda parte vede di nuovo protagonisti Marty MacFly e Emmett “Doc” Brown. Questa volta i due si recano nel futuro, e la loro incuria permetterà ad un anziano Biff Tennen di appropriarsi della DeLeorean, con la quale torna nel passato cambiando il futuro, o meglio creando una linea temporale alternativa. Di conseguenza gli eventi descritti nel film trattano avvenimenti passati e parallelamente futuri rispetto alla storia principale, ovvero il 1985, il presente dove vivono Marty e Doc. Seppure il film si immette su linee temporali diverse ed alternative, lo si potrebbe considerare sia un prequel che sequel di Ritorno al futuro. 

LEGGI ANCHE:  The Witches, il trailer del film di Zemeckis con Anne Hathaway [VIDEO]