“Netflix is a joke”: l’azienda rivela il significato della pubblicità agli Emmy

Qualche settimana fa nei quartieri di Los Angeles e New York erano spuntati dei cartelloni pubblicitari con su scritto “Netflix is a joke” (Netflix è una barzelletta).

Questi ultimi avevano suscitato non poche teorie nei riguardi dell’azienda di streaming, tanto che molte persone pensavano si trattasse di una campagna di opposizione a Netflix, ipotizzando un possibile boicottaggio contro il network.

In realtà la smentita è arrivata durante la 69ª edizione degli Emmy Awards (QUI un nostro articolo con tutti i vincitori). Durante lo show infatti Netflix ha mandato in onda uno spot nel quale mostrava alcuni comici americani – tra i quali Dave Chappelle, Jerry Seinfeld, Ellen Degeneres – interagire con le scene di alcune delle sue più famose serie TV.

 

Ecco quindi svelato il mistero dietro alla campagna pubblicitaria di Netflix. Pare infatti che l’azienda stia investendo in un nuovo progetto di Stand-Up coinvolgendo alcuni fra i più famosi comici americani, oltre ai già citati anche Chris RockLouis C.K., Amy Schumer, Sarah Silverman e Tracy Morgan.

 

Credit: Hollywood Reporter, Hall of Series