Radiohead e Hans Zimmer lavorano insieme

Recentissima la notizia che rivela una prossima collaborazione tra i Radiohead di Thom Yorke ed Hans Zimmer, il più celebre compositore di musica per film contemporaneo.

Radiohead e Hans Zimmer al lavoro su una colonna sonora

Recentissima la notizia che rivela una prossima collaborazione tra i Radiohead di Thom Yorke ed Hans Zimmer, il più celebre compositore di musica per film contemporaneo.

Non c’è quasi bisogno di ricordare l’importanza di questi nomi: i Radiohead, la più celebrata ed acclamata rock band degli ultimi vent’anni.

Hans Zimmer, sempre sulla cresta dell’onda, ora specie con la colonna sonora del recente Dunkirk di Christopher Nolan. Si può legittimamente parlare di un incontro al vertice.

Gli artisti lavoreranno insieme ad un reworking orchestrale della canzone Bloom dei Radiohead, prima traccia dell’album King of Limbs, pubblicato nel 2011. Ragion per cui, questa nuova versione della canzone comprenderà una partecipazione della BBC Concert Orchestra.

La canzone verrà utilizzata come colonna sonora della serie Blue Planet II della BBC.

Trattasi del sequel di una storica serie di documentari naturalistici trasmessi dall’emittente inglese e narrati dal naturalista David Attenborough.

Thom Yorke ha dichiarato che la canzone stessa (Bloom) era stata ispirata dalla serie The Blue Planet, cioè la serie originale andata in onda nel 2001.

Per cui la ripresa di quella stessa canzone in questa circostanza sarà un pò come la chiusura di un cerchio.

Quello che ora tutti ci domandiamo è se questa collaborazione avrà un futuro, magari anche in campo discografico o cinematografico.

Da ricordare, tra parentesi, che anche Jonny Greenwood, chitarrista del gruppo, è molto attivo nella creazione di colonne sonore, per esempio per registi come Paul Thomas Anderson. Quindi, non si può mai dire.

Nel frattempo, la nuova versione di Bloom si potrà ascoltare già come accompagnamento musicale per un prequel di cinque minuti della serie, che sarà presentato in anteprima assoluta a Londra, il prossimo 27 settembre. La serie vera e propria andrà in onda probabilmente verso la fine dell’anno, e chissà che non ci riservi altre sorprese di questa portata.