Le 5 migliori interpretazioni di Peter Sellers

Uno dei migliori attori comici di tutti i tempi. Un abile trasformista e un maestro dell'improvvisazione. Ecco le migliori interpretazioni di Peter Sellers.

Condividi l'articolo

1. Vari personaggi – Il Dottor Stranamore (1964)

Tre ruoli molto differenti per il primo posto della classifica e per una delle migliori commedie di tutti i tempi. Tre ruoli in un solo film non furono nulla di nuovo per l’attore, che nel film Il ruggito del topo ne interpretò altrettanti. Secondo le leggende che circondano la pellicola Sellers, nei panni del presidente Merkin Muffley, fingeva un raffreddore che doveva enfatizzare le debolezze del personaggio. Questo scatenò più volte l’ilarità della crew sul set, costringendo Kubrick a rimuovere la caratteristica. Il ruolo del Capitano Lionel Mandrake fu il meno complicato da interpretare per Sellers, a cui bastò imitare le movenze dei suoi superiori ripensando alla sua esperienza nelle Royal Air Force. Per ultimo, ma non per qualità, Sellers vestii i panni del Dottor Stranamore, il manipolatore in sedia rotelle che cerca di nascondere le sue simpatie naziste. Un classico antagonista seduto nell’ombra reso memorabile, insieme agli altri due personaggi, da un grande Peter Sellers.

LEGGI ANCHE:  Dirk Gently - La pazza serie con Elijah Wood

Fu la stessa casa di distribuzione, la Columbia Pictures, ad esigere che Sellers ricoprisse 4 ruoli, ma a causa di un infortunio dovette abbandonare il ruolo del  pilota magg. T.J. “King” Kong. I tre ruoli gli valsero una nomination come miglior attore agli oscar, ma purtroppo non la statuetta. Un attore dal grandissimo talento capace di dare vita a personaggi e scene memorabili; una delle più iconiche la trovate qui di seguito.