10 promesse del cinema scomparse dai riflettori

Condividi l'articolo

Meg Ryan

Meg Ryan, conosciuta da tutti come la “fidanzatina d’America”, acquistò la popolarità mondiale grazie al divertentissimo film Harry ti presento Sally, dove interpretava appunto la cooprotagonista, grazie al quale venne candidata per un Golden Globe. Da qui inizia una carriera ricca di successi: ottiene un’altra candidatura ai Globes per il film “Insonnia d’amore”, e una candidatura per agli Screen Actors Guild Award per “Amarsi”. Non è finita qui: il terzo Globe arriva per il film “C’è posta per te”. In quegli anni, dal 1998 al al 2000 circa, l’attrice partecipa ad altre pellicole che riscuotono sempre grande successo. Ma il nuovo millennio non porta fortuna all’attrice: tutte le produzione alle quali prenderà parte dal 2000 in poi si riveleranno un fiasco al botteghino e saranno stroncate senza pietà dalla critica. Per questa ragione Meg prenderà lunghe pause dall’ambiente della recitazione, fino a scomparire gradualmente dai riflettori.

LEGGI ANCHE:  Star Wars - Gli ultimi jedi: finalmente svelato il nuovo look dei protagonisti

Rupert Grint

Come succede per molte giovani promesse del cinema che interpretano ruoli in saghe molto amate dal pubblico, è difficile scrollarsi di dosso il personaggio che li ha consacrati al successo. Figuriamoci quindi per il cosìdetto “Golden Trio”, i magici protagonisti della saga di Harry Potter: Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint. Tra i tre, colui che sembra star scomparendo dai riflettori è proprio l’interprete di Ronald Weasley. Alla fine delle riprese dell’ultimo film, avvenuta nel 2010, Rupert non sembra aver preso parte a progetti di successo, limitandosi a camei e non ottenendo mai il ruolo di vero protagonista. L’attore infatti ha dichiarato che non era più certo di voler continuare la sua carriera di attore: avendo vissuto per anni in una sorta di “bolla”, voleva vivere serenamente e fuggire dalle responsabilità. Recentemente sta prendendo parte allo spin-off televisivo di “Snatch”: che sia un segnale di ripresa che lo riporterà di nuovo alle grandi produzioni?

LEGGI ANCHE:  Grease accusato sul web di essere omofobo, sessista e razzista [FOTO]