7 eroine della quotidianità

Condividi l'articolo

Al settimo posto nominiamo Maria Pedani, interpretata da Senta Berger nel film Amore e ginnastica di Luigi Filippo D’Amico (1973). Maria è una maestra di ginnastica, forte, bella, moderna e, per i tempi (il film è ambientato a fine ‘800), spregiudicatamente femminista. Ancora una volta, convivono all’interno di una donna femminilità e indipendenza: Maria Pedani, per niente incline ai sentimentalismi, sceglie di voler dedicare la sua vita interamente all’insegnamento della ginnastica, considerato da lei alla stregua di una missione sociale, mostrando ai suoi vicini un tipo di donna diversa da quella tradizionale.
Nel film, tratto dall’omonimo romanzo di Edmondo De Amicis, si innamora di Maria un certo Simone Celzani, ex seminarista timido e tutt’altro che sportivo. Alla fine, la maestra di ginnastica, pur restando forte e determinata come sempre, cede all’amore del ragazzo: il film finirà con uno dei baci più lunghi della storia del cinema.

Risultati immagini per amore e ginnastica film

LEGGI ANCHE:  Le dieci migliori attrici vincitrici del Prix d'Interprétation Feminine a Cannes