7 eroine della quotidianità

Condividi l'articolo

Al terzo posto abbiamo l’interessante figura di Donna Fortunata, interpretata da Aurora Quattrocchi nel film Nuovomondo (di Emanuele Crialese, 2006).
A proposito di questo film sembrerebbe paradossale non parlare di Lucy, l’elegante donna inglese simbolo dell’emancipazione femminile e qui interpretata dalla bravissima Charlotte Gainsbourg, eppure, Donna Fortunata, centra ugualmente il tema del nostro articolo. Sebbene povera, ignorante e analfabeta – e di questo non le si può fare una colpa-, è pronta a partire insieme al figlio e al nipote verso quel nuovo mondo che era l’America ed è disposta a fare i conti, nonostante la sua vecchiaia, con le infelici condizioni di viaggio e a relazionarsi con una realtà ben diversa da quella del piccolo paesino siciliano. Una volta arrivati in America, il suo compito si conclude: lei tornerà in Sicilia, ripeterà quel viaggio che si scopre avere intrapreso solo per amore materno.

Immagine correlata

LEGGI ANCHE:  Le dieci migliori attrici vincitrici del Prix d'Interprétation Feminine a Cannes