Stranger Things: risposte e cliffhangers nella seconda stagione

0
833

Intervista a Gaten Matarazzo, interprete di Dustin, in cui rivela piccoli dettagli sulla nuova stagione e il futuro della serie.

La seconda stagione di Stranger Things è sicuramente uno dei prodotti televisivi più attesi dell’anno, e a contribuire all’attesa ci sono i numerosi misteri intorno a questa nuova avventura. Ormai le riprese sono giunte al termine e siamo in attesa di un trailer, mentre i protagonisti si divertono ad aprire numerose piste che solleticano la fantasia dei fan.

In un’intervista al The Huffington Post, Gaten Matarazzo, interprete di Dustin, ha rivelato dei piccoli dettagli sulla nuova stagione e confermando la voglia del cast di continuare anche dopo, dato che una terza stagione, secondo il giovane attore, è molto probabile. Ecco le parole di Glen:

“I fan possono sperare in una grande quantità di risposte che cercano da tempo, però ci saranno nuove storie che apriranno la via a nuove domande che saranno il perno della terza stagione. Quindi avremo altri cliffhangers e il tutto sarà molto emozionante”.

Quello che sappiamo sulla trama fino ad ora è che sarà ambientata nei giorni di Halloween del 1984, circa un anno dopo ai fatti della stagione precedente. Anche se Hawkings sembra essere tornata alla normalità, l’oscurità tornerà a minacciare la piccola cittadina. La seconda stagione avrà un nemico terrificante e le tinte saranno più cupe e dark. Siete pronti? Noi si!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here