Michael Mann fa il suo grande ritorno con un’importante miniserie

Condividi l'articolo

Michael Mann è stato regista di alcuni intramontabili cult d’azione come Heat – La Sfida (in cui fece incontrare per la prima volta sul grande schermo Robert De Niro e Al Pacino), L’ultimo dei Mohicani e Nemico Pubblico. Dopo il fiasco (di critica e commerciale) dell’ultimo Blackhat del 2015, primo lungometraggio del regista dopo una pausa di 6 anni, Michael Mann sembra pronto a fare il suo grande ritorno, passando direttamente dalla TV.
Assieme a Michael De Luca, il regista ha comprato i diritti del saggio Hue 1968: A Turning Point of the American War in Vietnam di Mark Bowden, già autore di Black Hawk Down da cui Ridley Scott realizzò il suo film. Le puntate della serie, probabilmente dieci in totale da un’ora ciascuna, racconteranno la storia del conflitto scoppiato a Hue il 31 Gennaio 1968 attraverso il punto di vista delle persone coinvolte: da una vietnamita in cerca di vendetta ad un Marine eroe di guerra, fino al presidente degli USA Lyndon Johnson.
Ora che il progetto è venuto a galla, non resta che aspettare e vedere quale casa di produzione riuscirà ad aggiudicarsi la serie.

LEGGI ANCHE:  Hunters, nuovo trailer e data di uscita [VIDEO]