I Dossier della Scimmia: Sawyer

0
976

Nome: James Ford

Nickname: Sawyer

Serie tv: Lost

Professione: Truffatore

Frasi Celebri: “Every man for himself.”

 

James Ford (Josh Holloway) è uno dei sopravvissuti al disastro aereo del volo Oceanic 815 e, più precisamente, è uno dei 48 superstiti che si trovavano nella sezione centrale dell’aereo al momento dell’impatto.

Quando era ancora un bambino, James, assistette all’omicidio della madre per mano del padre: la donna era rimasta vittima di una truffa perpetrata da un tizio di nome Tom Sawyer che aveva rubato loro tutti i soldi lasciando la famiglia Ford sul lastrico e, il piccolo James, orfano. Ai tempi della tragedia familiare, James, scrisse una lettera (che porta sempre con sé) con l’intento di consegnarla all’uomo che gli ha rovinato la vita e, da allora, non solo gli dà la caccia, ma inizia a presentarsi agli altri con lo pseudonimo di “Sawyer”; cosa che fa anche con i componenti dell’isola.

Sawyer è un personaggio piuttosto solitario, il classico “belloccio” un po’ svogliato che ama starsene in disparte a giudicare gli altri e leggere libri: avendo trascorso la maggior parte della sua vita fra la strada ed il carcere, ha maturato un naturale istinto per la sopravvivenza ed una notevole predisposizione per il combattimento corpo a corpo oltre ad essere uno dei pochi sopravvissuti in grado di maneggiare un arma da fuoco.

Poco tempo dopo l’incidente, Sawyer, compie dei veri e propri atti di sciacallaggio, cercando di ottenere tutto ciò che può essergli utile rovistando tra i cadaveri e le valigie. Questo suo comportamento non lo fa certo amare dagli altri superstiti, i quali, sono costretti a barattare con lui tutte le medicine e beni essenziali che non vuole condividere con il resto del gruppo.

Una delle caratteristiche distintive di Sawyer, è quella di dare soprannomi buffi e offensivi a tutte le persone che conosce; la sua preda preferita è il povero Hugo, un ragazzo sovrappeso e dal cuore d’oro che risulterà particolarmente importante nel corso della serie. Sawyer ha un carattere poco compatibile con il gioco di squadra, e trova, in Jack e Kate, due persone con un temperamento tale da metterlo in difficoltà: il primo è un medico di buona famiglia che viene eletto “leader” dal resto dei superstiti e che prende le decisioni per sé stesso e per gli altri; la seconda è una fuggiasca estremamente sexy, e amore impossibile di Sawyer….e non solo.

Se per qualche strano motivo non avete ancora avuto modo di vedere Lost, dovete recuperare il prima possibile: questa serie ideata dalla geniale mente di J.J. Abrams ha cambiato il modo di fare televisione e ha contribuito a dare inizio al periodo d’oro delle serie tv.

Caratterizzata da una moltitudine di misteri, colpi di scena, flashback e flashforward, Lost, è una delle pochissime serie che crea davvero dipendenza nello spettatore, trasportandolo, insieme a Sawyer e ad altri particolarissimi personaggi (che tratteremo in questa rubrica) nel bel mezzo della natura selvaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here