10 curiosità su: “Snatch”

0
381

“Snatch – Lo strappo” (Snatch) uscito nei cinema nel 2000, è il film forse più caratteristico della carriera cinematografica del suo regista Guy Ritchie. Con il suo umorismo “acido” e il suo ritmo particolare lo rende un film degno di nota e che tutti noi abbiamo visto e rivediamo sempre volentieri.

1755_4_screenshotAnalizziamo insieme 10 curiosità su Snatch:

1 – “Il personaggio interpretato da Brad Pitt e il suo modo di esprimersi è stato ispirato dalle critiche che il film Lock & Stock – Pazzi scatenati (1998) ha ricevuto circa gli accenti dei personaggi. Guy Ritchie ha deciso di contrastare le critiche con la creazione di un personaggio che non solo non poteva essere compreso dal pubblico, ma che anche non poteva essere compreso nemmeno dagli altri personaggi del film.”
Questo è un modo di sicuro divertente ed elegante di rispondere alle critiche, che ci dimostra molto della personalità del regista e del suo modo di lavorare;

2 – “I produttori non potevano permettersi abbastanza comparse per le sequenze dell’incontro di boxe. Ogni volta che un angolo di ripresa cambia, le comparse dovevano spostarsi con essa così da far sembrare che ci fosse un pubblico affollato.”
Ormai ne abbiamo sentite veramente tante riguardo ai problemi di budget e ai modi per aggirarli, ma nonostante ciò non si smette mai di stupirsi;

3 – “Guy Ritchie ha riferito di aver pagato 1 milione di dollari per l’utilizzo della canzone “Lucky Star”, di Madonna.”
Nonostante i problemi di budget Ritchie se l’è sentita comunque di pagare una cifra simile per i diritti di una canzone, evidentemente era molto importante per la realizzazione del film;

4 – “Brad Pitt, che era un grande fan di Lock & Stock – Pazzi scatenati (1998), chiese al regista Guy Ritchie un ruolo in questo film. Siccome Pitt non aveva e non riusciva a padroneggiare un accento inglese, Ritchie gli diede il ruolo di Mickey lo Zingaro.”
Forse è stato meglio così, questo ci ha permesso di vedere Pitt in un ruolo un po’ diverso dal solito;

snatch-di5 – “Ogni errore che Sol, Vinny e Tyrone fanno sono stati ispirati da vari racconti del Late-Night Show su crimini reali andati storti.”
Certe volte si vedono filmati di goffi rapinatori che finiscono col farsi nel male nei loro tentativi di furto, e di sicuro la scelta di trasporre questi fatti reali nel film rende il tutto più plausibile;

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here