Biancaneve, Rachel Zegler risponde ai commenti online

Rachel Zegler si è trovata a rispondere online ad alcuni commenti relativi al suo casting come BIancaneve

Biancaneve
Condividi l'articolo

Parla Rachel Zegler, volto di Biancaneve!

Seguiteci sempre anche su LaScimmiaPensa e iscrivetevi al nostro canale WhatsApp!

Il 21 marzo 2025 arriverà al cinema Biancaneve, nuovo live action Disney, remake dell’omonino film del 1937 che sarà diretto da Marc Webb. A interpretarlo ci saranno Rachel Zegler nei panni della principessa protagonista e Gal Gadot in quelli della Strega Grimilde. Fin da quando il casting è stato annunciato, sul web si è scatenata una polemica riguardante il fatto che un personaggio icononicamente dalla pelle bianchissima fosse interpretato da un’attrice latina.

Sebbene tuttavia sia passato decisamente parecchio tempo dall’annuncio, online continuano ad arrivare commenti negativi nei confronti della Zegler. In particolare ha fatto molto discutere un commento che un utente ha lasciato all’attrice sotto una foto che la ritrae insieme alla statua di Biancaneve scrivendo

Ti amo così tanto, ma non penso che tu sia bianca come la ‘neve’

Sebbene questo commento sia anche abbastanza educato per gli standard di internet, è stata la risposto data da Rachel Zegler che è divenuta virale.

LEGGI ANCHE:  West Side Story, Rachel Zegler non è stata invitata agli Oscar 2022 [Foto]

Nella fiaba originale prende il nome da una tempesta di neve avvenuta quando è nata, alla quale era abbastanza forte da sopravvivere, anche da bambina

image 266

La Zegler si è recentemente seduta parlare delle critiche ricevuto online con Variety insieme ad Halle Bailey, volto di Ariel nell’ultimo live action de La Sirenetta. In quell’occasione l’attrice si è detta “grata” di quei commenti così negativi.

Sono davvero grata per quei momenti perché hanno iniziato a farmi sentire al sicuro. Sento che niente potrà più far male perché le persone hanno detto il peggio che si possa dire. Rispondo semplicemente: “Grazie mille. Ho tanto amore nella mia vita e ne sono molto grata” Possiamo fare il nostro lavoro e lasciarli parlare da soli.

Che ne pensate? Siete curiosi di vedere Biancaneve?