Super Mario 64: dopo 28 anni qualcuno è riuscito ad aprire la porta “inapribile” [VIDEO]

porta
Condividi l'articolo

Sì, finalmente qualcuno è riuscito a passare da quella porta in Super Mario 64: ecco come ci è riuscito

Ricordate, in uno dei primi livelli di Super Mario, la famosa porta che non si poteva aprire in fondo allo scivolo di ghiaccio? Ovvero: si poteva aprire sì ma solo da un lato, dopo aver terminato la scivolata e la gara con il pinguino; ma una volta attraversata non c’era verso di aprirla dall’altra parte.

Non che servisse: per tornare nella stanza era sufficiente rifare la scivolata (che diciamolo era anche molto divertente), ma chi non si è mai incaponito cercando di attraversarla da entrambe le parti, specie da bambini? Ebbene, ora finalmente qualcuno ci è riuscito con un trucchetto.

A quanto pare la porta era sempre stata “apribile” ma l’azione non si poteva compiere perché Mario non era tecnicamente in grado di arrivarci. In diversi ci sono riusciti in passato usando trucchi e hack, ma un tale pannenkoek2012, su YouTube, è stato in grado di aprirla “regolarmente”. Come? Sfruttando una mossa particolare dell’idraulico, quando cioè si gira.

LEGGI ANCHE:  Super Mario Bros. 3 | Recensione del terzo gioco della saga

Quello che succede è che Mario, girandosi, cammina “nel vuoto” per un singolo frame e può attraversare il muro “invisibile” che lo separa dalla porta. Nei passati tentativi questo, però, lo portava inevitabilmente a precipitare nel nulla. Quello che c’è di diverso qui è che effettuando un backflip oltre la mamma pinguino, facendosi “spingere” da lei e poi girandosi, il creator riesce finalmente a compiere il miracolo.

Cosa c’è oltre la porta? Niente naturalmente, solo quello che si trovava arrivando dall’altra parte. D’accordo, ma volete mettere la soddisfazione?

Fonte: GamesRadar+

Continuate a seguirci su LaScimmiaGioca e sul nostro canale WhatsApp

image 177