Immaculate, il pubblico cattolico contro il film con Sweeney

Il pubblico cattolico sta criticando fortemente Immaculate, nuovo film con Sydney Sweeney

immaculate
Condividi l'articolo

Immaculate sta facendo parlare molto di sè

Al cinema negli states è da poco arrivato Immaculate, nuovo horror diretto da Michael Mohan con protagonista Sydney Sweeney nei panni di una suora incinta (qui il trailer). Il film ha ricevuto una sconfinata ondata di polemiche, specie tra il pubblico cristiano. In particolare un Tweet sul web è diventato virale ed è divenuto il simbolo della pellicola.

ISCRIVETEVI AL NOSTRO CANALE WHATSAPP

Il pubblico anti-woke ha eletto Sydney Sweeney a sua nuova beniamina, mettendola in questo film blasfemo, satanico, femminista, pro-aborto e anti-vita che degrada i cristiani.. Questo film svilisce anche Maria, madre di Cristo!

Queste parole sono state cavalcate in modo selvaggio da Neon, casa di sviluppo del film che ha addirittura creato una maglia ad hoc nel quale il tweet è stato sovrapposto al viso dell’attrice.

L’account ufficialedel film aveva precedentemente citato il tweet insieme a una foto insanguinata della star e produttore del film Sweeney che alzava il pollice.

LEGGI ANCHE:  Sydney Sweeney sarà la pugile Christy Martin

L’account Twitter ufficiale di Immaculate ha anche twittato un’altra reazione che sembra essere stata scritta da uno spettatore religioso scontento. La citazione di @carrioncauldron recita: Diabolico, sacrilego, puro male e grossolanamente offensivo. È profano e ha un terzo atto che sputa in faccia a tutto ciò che è santo. Solo… malvagio.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa