Sydney Sweeney ricorda la scena del vomito di Euphoria

Ospite di Hot Ones, Sydney Sweeney ha ricordato la realizzazione della scena di vomito in Euphoria

Sydney Sweeney
Condividi l'articolo

Al cinema è appena arrivato Tutti tranne te, nuovo film con Glen Powell e Sydney Sweeney diretto da Will Gluck. L’attrice è dunque in questo momento impegnata in una serie di interviste per promuovere il film. In una di queste, rilasciata a Hot Ones ha parlato anche della sua esperienza in Euphoria e, in particolare, alla disgustosa scena dell’idromassaggio della secona stagione in cui il suo personaggio, Cassie, vomita.

Quando Sean Evans, conduttore di Hot Ones, le ha chiesto come fosse stato realizzato del momento, Sweeney si è lanciata nella descrizione di ciò che è servito per realizzare quella che Evans ha descritto come “una delle scene di vomito più realistiche” che abbia mai visto in TV.

Sam [Levinson, autore di Euphoria ndr] voleva, ovviamente, che ci fosse vero vomito ovunque, anche se in molti film bevono semplicemente una tazza di qualsiasi cosa in poltiglia creata dal team artigianale mescolata con latte e acqua ed una cosa disgustosa. Poi lo metti semplicemente in bocca, lo trattiene e poi lo vomiti – ha detto Sydney Sweeney. Ma Sam ovviamente non lo voleva fatto cosi. Voleva solo ovunque.

Hanno dovuto usare una pompa e avevano questo tubo che hanno incollato e nascosto sul mio corpo e poi lo hanno rimosso con la CGI, fino al mio collo, e poi c’era un morso da cavallo che ho messo in bocca. Quindi durante quella scena, mi hanno riempito la bocca di vomito, poi l’ho aperta e ha cominciato a uscire dalla mia bocca ed è stata la cosa più disgustosa che abbia mai sperimentato

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Euphoria, Zendaya ricorda Angus Cloud con un toccante post

Seguiteci su LaScimmiaPensa