DiCaprio: “Scorsese è la mia figura paterna nel cinema”

Parlando con Entertainment Tonight, Leonardo DiCaprio ha espresso tutto il suo apprezzamento nei confronti di Martin Scorsese

Di Caprio in shutter island
Leonardo diCaprio in Shutter Island
Condividi l'articolo

Killers of the flower Moon, nuovo film di Martin Scorsese con protagonisti Leonardo DiCaprio e Robert De Niro (qui la nostra recensione), è sicuramente una delle opere più rimarchevoli di questo 2023 in grado di mettere insieme tre delle più grandi personalità del cinema moderno. Parlando con Entertainment Tonight, l’attore di Titanic ha cercato di spiegare cosa significhi per lui lavorare con Scorsese.

È difficile parlare di lui in breve tempo se non dicendo che per me è stato una figura paterna nel cinema, proprio come lo è stato il signor De Niro – ha detto DiCaprio. Li considero la grande coppia della mia generazione per quanto riguarda i risultati cinematografici. Tutti i miei amici attori e io abbiamo studiato insieme il loro lavoro e i loro film. E ora, 30 anni dopo il mio primo ruolo da protagonista, arrivare a collaborare con loro due è stato davvero strabiliante.

Per quanto riguarda Marty, cosa si può dire di lui oltre al fatto che è davvero un tesoro nazionale? E continua ancora a realizzare film audaci e indipendenti anche se hanno un budget enorme. È un artista fondamentale di tutta questa era della storia del cinema e non riesco a esprimere quanto ho imparato da lui.

Scorsese ha detto IndieWire che l’approccio di Leonardo DiCaprio alla recitazione è simile a quello di Cary Grant e Marlon Brando.

LEGGI ANCHE:  Once Upon a Time in Hollywwod sbarca al Festival di Cannes 2019

Ci sono gli elementi che Leo DiCaprio porta con sé da tutti gli altri film, in termini di fascino della star del cinema – aveva detto parlato della performance dell’attore in Killers of the flower moon. Ma è un grande attore, non ha paura di andare avanti in quel modo. A volte devo dire: “Ehi, è troppo” con questo o quello. Ma abbiamo ristretto il campo. E anche il suo fascino continua a trasparire. A volte ci riocrdiamo che Leo è più giovane e la sua energia vola via. E Bob e io siamo più grandi. Quindi aspettiamo che si calmi un po’. E poi io do la mia opinione e Bob dà la sua, e io do la mia ad entrambi. Si tratta di avere molta pazienza e fiducia.

Che ne pensate?

Continuate a seguirci su LaScimmiapensa!