Jennifer Aniston è “distrutta” dopo la morte di Perry

Una fonte anonima ha rivelato a Page Six che Jennifer Aniston è assolutamente distrutta dopo la morte di Matthew Perry

friends, jennier aniston, matthew perry
Condividi l'articolo

La notizia della morte di Matthew Perry ha devastato i fan di Friends di tutto il mondo. Tuttavia, chiaramente, tra i più toccati da questo tragico evento ci sono stati Jennifer Aniston, Courteney Cox, Matt LeBlanc e David Schwimmer, co-protagonisti dello show insieme a Perry. Secondo quanto riportato da Page Six, che ha parlato con una fonte anonima vicino a loro, sarebbe la prima ad essere stata maggiormente toccata da questo tragico evento.

Dei restanti cinque, Jen e Courteney [Cox] sono quelli che stanno vacillando di più, e Jen è probabilmente quella che sta lottando più acutamente – dice la fonte anonima. È una seconda enorme perdita in poco tempo, col primo anniversario dalla morte di suo padre proprio dietro l’angolo. Non ha ancora ripreso completamente l’equilibrio, e questa cosa l’ha totalmente distrutta. Sta cercando di riorganizzarsi e riprendersi, ma è stato un colpo completamente devastante

Il padre di Jennifer Aniston, John, ha recitato in Il tempo della nostra vita e nell’annunciare la sua morte all’età di 89 anni nel novembre 2022, l’attrice lo ha definito “uno degli esseri umani più belli che abbia mai conosciuto”.

I 5 attori protagonisti di Friends avevano già omaggiato il loro amico con una dichiarazione congiunta nella quale esprimevano tutto il loro dolore.

LEGGI ANCHE:  Friends e il crossover con una serie che non avete mai notato

Siamo tutti così completamente devastati dalla perdita di Matthew. Eravamo più che semplici compagni di cast. Siamo una famiglia – si legge nella dichiarazione de protagonisti di Friends. C’è così tanto da dire, ma ora ci prenderemo un momento per elaborare il lutto ed elaborare questa perdita incomprensibile. Col tempo diremo di più, come e quando potremo. Per ora, i nostri pensieri e il nostro amore sono rivolti alla famiglia di Matty, ai suoi amici e a tutti coloro che lo amavano in tutto il mondo

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa