Millie Bobby Brown pronta a dire addio a Stranger Things

Parlando con Glamour Magazine, Millie Bobby Brown si è detta pronta a dire addio a Stranger Things

stranger things, millie bobby brown
Condividi l'articolo

Nel 2025 dovrebbe arrivare su Netflix la quinta a ultima stagione di Stranger Things apprezzatissimo show con protagonista, tra gli altri, Millie Bobby Brown. Proprio l’attrice, parlando con Glamour Magazine si è detta prontissima a dare addio alla serie.

Quando sei pronto, dici: “Va bene, facciamolo. Affrontiamo quest’ultimo anno di liceo. Usciamo di qui” – dice Millie Bobby Brown. Stranger Things richiede molto tempo per essere girata e mi impedisce di creare storie che mi appassionano. Quindi sono pronto a dire: “Grazie e arrivederci”

L’attrice ha anche sottolineato di essere grata per il ruolo che le ha dato “gli strumenti e le risorse per essere un’attrice migliore“. 

Quando finirà, vedrò ancora queste persone.

Andando avanti la Brown ha anche ricordato il contraccolpo che ha vissuto durante i tour stampa di Stranger Things quando aveva solo 13 anni. È stata infatti accusata di “cercare di rubare la scena” ai suoi co-protagonisti quando ha accidentalmente parlava su di loro, il che ha spinto molti adulti adulti a chiamarla “un’idiota”, “stupida” e “una mocciosa”.

Eravamo bambini, parlavamo l’uno sull’altro – ha detto. Sono stata semplicemente penalizzata per aver parlato troppo, per aver condiviso troppo e per essere stata troppo rumorosa. È difficile capirlo a 13 anni. Ti dici: “Non voglio parlare mai più. Non voglio essere la persona rumorosa”. Nelle interviste non potevo fare a meno di pensare a tutti i commenti. Quindi mi sono semplicemente ricordata di stare in silenzio e di parlare quando mi parlavano, anche se non vedevo l’ora di unirmi alla conversazione. Sapevo solo che non era il mio turno.

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Stranger Things 3, Netflix consiglia 8 film da vedere per sopravvivere al finale [Video]

Seguiteci su LaScimmiaPensa