The Last of Us, la spiegazione del panico di Joel

Neil Druckmann e Craig Mazin, durante il podcast dedicato a The Last of Us, hanno spiegato i motivi dell'introduzione degli attacchi di panico di Joel

the last of us
Condividi l'articolo

Su Sky è appena arrivato il sesto episodio di The Last of Us, serie TV HBO basata sul celeberrimo videogioco di casa Naughty Dog (qui il primo trailer). Lo show sta toccando i momenti più caldi della vicenda di Joel e Ellie, tentando di essere il più possibile fedele al materiale di partenza senza tuttavia lesinare qualche cambiamento. In particolare nell’ultima puntata abbiamo potuto vedere il protagonista interpretato da Pedro Pascal soffrire di attacchi di panico. Neil Druckmann e Craig Mazin, durante il podcast dedicato a The Last of Us, hanno spiegato i motivi di questa novità rispetto al gioco.

Volevamo esplorare l’impatto di ciò che è accaduto a Joel a seguito di quanto successo a Henry e Sam, nonostante il tempo sia passato in modo significativo e questo è evidente quando esce dalla casa e si afferra il petto. Quello che sta succedendo è che Joel sta avendo un attacco di panico e non sa perché. È il suo corpo che gli dice che è in grave pericolo ma non capisce perché. Questo episodio parla di Joel che fa i conti con quanto sia terrorizzato dal fatto che lei morirà e sarà colpa sua. Se hai prestato attenzione, vedrai quante volte Joel l’ha aiutata e l’ha delusa. E queste sono le cose su cui si sofferma. Come molti di noi, se hai un trauma importante come Joel, le cose che fai bene sono scontate ma ingrandisci i tuoi fallimenti e le tue tragedie finché non rischiano di sommergerti.

È convinto che la cosa migliore per Ellie sia lasciarla andare, ma lo fa per proteggere se stesso. Nel gioco, la telecamera è dietro di loro abbastanza spesso. Puoi farla ruotare attorno al personaggio, non c’è modo di vedere cosa sta succedendo sui volti, quindi l’abbiamo fatto con i dialoghi. Abbiamo allontanato Joel, come se la loro relazione fosse tornata indietro. Qui invece possiamo avere momenti intimi in primo piano con la telecamera, possiamo mostrarlo in modi impercettibili. La reazione di Ellie è la stessa di quando guardi i tuoi genitori che ti hanno protetto tutta la vita, non vuoi accettare che abbiano qualche tipo di debolezza.

Che ne pensate di queste parole?

LEGGI ANCHE:  The Last of Us: DeepFake mette Pedro Pascal e Bella Ramsey nel gioco

Seguiteci su LaScimmiaGioca