Microsoft pronta ad acquistare Netflix, il report

Secondo un report di Reuters, Microsoft sarebbe pronta ad acquistare Netflix. Ecco tutto ciò che sappiamo

netflix microsoft
Credit: Commons.Wikimedia/CMetalCore - Wikipedia/ Microsoft
Condividi l'articolo

Reuters, uno dei principali siti per quanto riguarda l’informazione economica, ha pubblicato un report riguardante la possibile futura acquisizione di Netflix da parte di Microsoft. Qualche tempo infatti il gigante dello streaming ha scelto la grande industria informatica come partner pubblicitario (qui i dettagli) ed ora sembra che diventi di sua proprietà anche perchè il presidente di Microsoft Brad Smith siede già nel consiglio di amministrazione di Netflix. Satya Nadella, amministratore delegato di Microsoft, ha messo insieme una serie impressionanti di acquisti da quando ha acquisito il ruolo nel 2014 e sembra non volersi fermare.

Il tutto è iniziato con l’acquisizione da 2,5 miliardi di dollari di Majong, società dietro a Minecraft. Successivamente, Microsoft ha acquistato LinkedIn per 26 miliardi di dollari e lo sviluppatore di software di riconoscimento vocale e intelligenza artificiale Nuance per 20 miliardi di dollari. Activision Blizzard era di gran lunga il più grande obiettivo divulgato, ed è stato ottenuto con 69 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE:  Big Show e la sua serie: The Big Show Show

Inoltre la società si sta impegnando per assorbire il creatore di Call of Duty, gioco da sempre associato alla rivale Playstation. Anche se Nadella non riuscisse nel suo intento in campo videoludico, tuttavia, possedere Netflix avrebbe un senso strategico enorme per il futuro della compagnia. Parte della logica di un accordo con Netflix è che Microsoft vorrebbe offrire un servizio di streaming di videogiochi su più dispositivi. Netflix dal canto ha i suoi grandi progetti nel campo dei videogiochi. Nel 2022, la società co-guidata da Reed Hastings ha acquisito lo sviluppatore Spry Fox, il suo sesto studio interno. Entrare a far parte dell’impero Microsoft aumenterebbe queste ambizioni. Vedremo come si svilupperà il tutto.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa