Robbie rifiutò l’offerta di Hefner di apparire su Playboy

Dopo The Wolf of Wall Street, Margot Robbie ricevette la richiesta di Hugh Hefner di apparire su Playboy, ma rifiutò

Margot Robbie in The Wolf of Wall Stret
Margot Robbie in The Wolf of Wall Stret
Condividi l'articolo

Quando Margot Robbie vienne scritturata nel 2013 da Martin Scorsese per The Wolf of Wall Street era un’attrice semi sconosciuta e, per questo, dopo il grande successo del film, divenne nota a gran parte del resto del mondo. Il ruolo prevedeva numerose scene di sesso, inclusa una scena di nudo integrale, e queste hanno naturalmente attirato l’attenzione del defunto fondatore di Playboy Hugh Hefner.

Parlando con Us Weekly nel 2014, l’uomo ha dichiarato:

La ragazza che interpreta la moglie [di Jordan Belfort] in [ Wolf of Wall Street ] è molto, molto carina. Dovrebbe essere su Playboy . Mandiamole un messaggio! Siamo pronti per lei. Sarebbe fantastica.

La Robbie, che all’epoca aveva solo 23 anni, tuttavia rifiutò l’offerta.

Ho messo a dura prova la mia famiglia – ha detto alla stazione radio neozelandese The Edge all’epoca.

L’attrice, in un’altra intervista con The Telegraph nel 2014, ha ammesso che quando ha accettato la parte in The Wolf of Wall Street era preoccupata per le scene di sesso immortalate su Internet. Tuttavia, quando Scorsese ha suggerito di coprirla di più per il suo conforto, ha preso la coraggiosa decisione di rifiutare la possibiltià per preservare l’integrità del film.

LEGGI ANCHE:  Barbie: l'urlo di Ryan Gosling nei panni di Ken è esilarante [VIDEO]

Penso che la nudità per amore della nudità sia vergognosa – aveva detto. Se la inseriscono in un film solo per far sì che una ragazza si tolga il top, allora è disgustoso. E questo vale sempre. Ma penso anche che sia disgustoso che qualcuno si sarebbe spogliato nella vita real e, nel film si lascia comodamente il reggiseno o si tira su il lenzuolo. Vedere qualcuno che viene coreografato per essere coperto mi irrita altrettanto.

Il punto centrale di Naomi è che il suo corpo è la sua unica forma di valuta in questo mondo. Quindi, quando Marty [Scorsese] ha cercato di aiutarmi e ha detto nella scena in cui seduce Jordan forse potrei avere un addosso la vestaglia, ho detto che non lei non l’avrebbe fatto. Deve essere nuda. Sta mettendo le carte sul tavolo.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa