Netflix, al via il nuovo abbonamento con pubblicità

Il prossimo 3 novembre sarà disponibile su Netflix il nuovo piano di abbonamento più economico con pubblicità: ecco i dettagli

netflix
Credits: Wikimedia/ Commons - Netflix
Condividi l'articolo

Da molti mesi ormai si parla del fatto che Netflix voglia introdurre sulla sua piattaforma un nuovo piano più economico con pubblicità. Ed ecco, finalmente ci siamo. L’Italia sarà infatti uno dei paesi apripista di questa assoluta rivoluzione copernicana dello streaming insieme a Australia, Brasile, Canada, Corea, Francia, Germania, Giappone, Messico, Regno Unito, Spagna e Stati Uniti. In questi 12 stati infatti dal prossimo 3 novembre sarà disponibile questa novità.

Il piano, che costerà 5,49 euro al mese, prevede la possibilità di accedere ai contenuti intervallati da una media di 4-5 minuti di interruzioni pubblicitarie all’ora. Si tratta dunque di un costo decisamente inferiore rispetto ai 7,99 del piano più economico che Netflix garantisce in questo momento in Italia. Tuttavia non tutto il catalogo sarà disponibile in questo nuovo tipo di abbonamento. Alcuni film e programmi televisivi non sarà infatti accessibile a causa di restrizioni legate alle licenze.

C’è da dire che Netflix non sarà l’unico colosso dello streaming che adotterà misure similari. Negli Stati Uniti infatti da fine anno anche Disney + adotterà lo stesso piano. Negli States infatti il prezzo del costo dell’abbonamento alla piattorma di Topolino nel caso in cui non si volessero accettare interruzioni pubblicitarie passerà dai 7,99 dollari al mese attual a 10,99 dollari al mese. Per ora non sono previsti rincari simili anche nel nostro Paese. Tuttavia è facile pensare che in futuro un rincaro simile arriverà anche da noi. Staremo a vedere.

LEGGI ANCHE:  Ghoul: Netflix ha rilasciato il primo trailer della serie horror indiana

Che ne pensate? Usufruirete di questa possibilità? Ditecelo nei commenti.

Seguiteci su LaScimmiaPensa