Bale: “Molti dei ruoli sono stati rifiutati da DiCaprio”

Christian Bale, parlando con GQ ha scherzato sul fatto che molti dei film che ha realizzato ha potuto farli grazie ai rifiuti di DiCaprio

bale, dicaprio
Condividi l'articolo

Christian Bale è senza dubbio uno degli attori più amati e apprezzati al mondo. Autore di decine di performance leggendarie, si potrebbe pensare che possa con uno schiocco di dita ottenere qualsiasi ruolo voglia. Eppure non è cosi, almeno non sempre. Come lui stesso ha raccontato in modo bonario e scherzoso a GQ, moltissime delle parti che interpreta sono state in precedenza rifiutate da Leonardo DiCaprio.

Guarda, ad oggi, qualsiasi ruolo che qualcuno ottiene, è solo perché lui l’ha rifiutato in precedenza – ha detto la star di The Prestige. Non importa cosa ti dicono gli altri. Non importa quanto sei amichevole con i registi. Tutte le persone con cui ho lavorato più volte, gli hanno offerto quei ruoli prima che a chiunque altro. Quindi, grazie Leo, perché può scegliere tutto ciò che fa. E buon per lui, è fenomenale.

Sebbene la consapevolezza che DiCaprio abbia apparentemente la precedenza per i ruoli a cui potrebbe aspirare, Bale ha insistito sul fatto che non l’ha mai preso sul personale quando i direttori del casting lo hanno ignorato a favore dell’attore di Titanic . 

LEGGI ANCHE:  Leonardo DiCaprio in vacanza ai caraibi tra le modelle (e senza la compagna) [FOTO]

Sai quanto sono grato di ottenere qualsiasi dannata cosa io faccia? Voglio dire, non posso fare quello che fa lui. E lui lo fa magnificamente. Ma penso che quasi tutti quelli della sua età a Hollywood devono la loro carriera ai ruoli che lui ha deciso di non fare

Un ruolo in particolare che DiCaprio ha rifiutato e che ha fatto la fortuna di Christian Bale è stato il serial killer Patrick Bateman nel film del 2000 American Psycho. La regista del film, Mary Harron, ha dichiarato, in un’intervista di qualche tempo fa a Little White Lies, che la produzione del film voleva a tutti i costi Leonardo DiCaprio nel ruolo di protagonista e che lei stessa ha rischiato il posto per difendere la scelta di Christian Bale.

Non ero d’accordo con la scelta di DiCaprio, in parte perché era già una grande star, ma soprattutto perché i suoi fan erano per la maggior parte adolescenti – aveva detto. Non lo trovavo giusto per la parte e per questo, per qualche di tempo, sono stata licenziata dalla produzione.

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Sharon Stone pagò il salario di Leonardo DiCaprio in Pronti a Morire