Oscar 2023: i 12 film in corsa per rappresentare l’Italia

Anica ha rivelato la lista dei 12 film attualmente in corsa per rappresentare gli Italia ai prossimi Premi Oscar

oscar 2023 italia
Condividi l'articolo

La marcia di avvicinamento agli Oscar 2023 è ufficialmente iniziata. La notte più importante dell’anno cinematografico che quest’anno cadrà il 12 marzo si avvicina e dunque anche l’Italia inizia a muoversi in vista di quella grandissima occasione. Nelle ultime ore infatti ANICA (Associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e digitali), ha diramato la lista dei 12 film tra i quali verra sceltà la pellicola che avrà l’onere e l’onore di rappresentare il nostro Paese agli Academy Award. Tra i titoli presenti ci sono sicuramente film attesisissimi come Le otto montagne di Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch o Il signore delle formiche di Gianni Amelio. Tuttavia ci sono anche grandi assenti come Ennio di Giuseppe Tornatore o Bones and All di Luca Guadagnino, vincitore del premio per la miglior regia all’ultimo Festival del Cinema di Venezia (qui tutti i vincitori). Di seguito la lista completa.

  • CHIARA di Susanna Nicchiarelli
  • IL COLIBRÌ di Francesca Archibugi
  • DANTE di Pupi Avati
  • GIULIA di Ciro De Caro
  • L’IMMENSITÀ di Emanuele Crialese
  • MINDEMIC di Giovanni Basso
  • NOSTALGIA di Mario Martone
  • L’OMBRA DI CARAVAGGIO di Michele Placido
  • LE OTTO MONTAGNE di Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch
  • PICCOLO CORPO di Laura Samani
  • IL SIGNORE DELLE FORMICHE di Gianni Amelio
  • LA STRANEZZA di Roberto Andò
LEGGI ANCHE:  Oscar '23: Nostalgia di Mario Martone rappresenterà l'Italia

Come si elgge sul sito dell’ANICA, i film per aver diritto ad essere considerati devono essere stati distribuiti in Italia nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 30 novembre 2022. La commissione si riunirà per votare il film designato a rappresentare l’Italia il prossimo 26 settembre 2022.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaGioca

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.