Stranger Things 4: Joseph Quinn inizialmente non conosceva il destino del suo personaggio

L'attore, che ha fatto la sua comparsa nella quarta stagione, ha rivelato questo insolito aspetto.

stranger things 4
Condividi l'articolo

Stranger Things, serie ideata dai fratelli Matt e Ross Duffer (Hidden – Senza via di scampo, Wayward Pines), stagione dopo stagione ha dato una rispolverata al cast, aggiungendo sempre più volti interessanti ad un parterre già solido di personaggi. In particolare, nella recente quarta stagione, che è stata divisa in due parti, è apparso un ragazzo che ha già conquistato i cuori di tutti i fan: ci riferiamo al chitarrista metal Eddie Munson (che ha il volto di Joseph Quinn). Vi avvisiamo che stiamo per fare uno spoiler sulle nuove puntate, quindi se non siete in pari non vi consigliamo di proseguire.

Ebbene, nello spettacolare finale della quarta stagione di Stranger Things, proprio Munson si sacrifica per salvare la città di Hawkins, suonando un’incredibile assolo di Master of Puppets dei Metallica che allontana tutte le creature del Sottosopra. Un destino tragico, ma anche epico e glorioso che però, all’inizio, non era noto a Joseph Quinn come ha raccontato recentemente. In un video che trovate sulla pagina Twitter della serie, l’attore ha ammesso che non ne sapeva nulla.

LEGGI ANCHE:  Stranger Things: ecco un inquietante sex toy a tema! [FOTO]
Stranger Things 4 Volume 2
Courtesy of Netflix © 2022

“Quando ho firmato per Stranger Things, non sapevo che Eddie sarebbe morto. La prima volta che ho letto la scena della morte, ricordo di aver pensato che questa fosse una scena scritta magnificamente, che tra l’altro prevede una collaborazione con una attore meraviglioso [Gaten Matarazzo, interprete di Dustin Henderson], quindi ricordo di essermi sentito abbastanza fortunato. È la storia della redenzione, che penso, in un certo senso, ci piace come pubblico. È un po’ autentico. Penso che forse le persone hanno risposto a questo”.

Vi ricordiamo che il Volume 1 di Stranger Things è arrivato su Netflix il 27 maggio 2022, mentre il Volume 2 è stato distribuito il 1° luglio dello stesso anno. Il titolo, prodotto da Camp Hero Productions, 21 Laps Entertainment, Monkey Massacre, è stato lanciato sulla piattaforma streaming sopracitata, per la prima volta, nel 2016 e si concluderà con una quinta stagione che dovrebbe essere rilasciata nel 2024, se verranno rispettati precisamente i piani di produzione.

LEGGI ANCHE:  Stranger Things, un misterioso tweet preannuncia la quarta stagione?