Paul Haggis arrestato in Italia: “Mi ha violentata per tre giorni”

Il regista e sceneggiatore Paul Haggis è stato arrestato in Italia a seguito di gravissime accuse di violenza sessuale

paul haggis
Credits: Wikipedia/ Canadian Film Centre
Condividi l'articolo

Paul Haggis regista e sceneggiatore vincitore di due premi Oscar nel 2006 per il film di David Cronenberg Crash, è stato arrestato a Ostuni, in Puglia, con l’accusa di violenza sessuale e lesioni personali aggravate ai danni di una donna. Il cineasta, accusato in passato di cattiva condotta sessuale da altre 4 donne, si trovava in Italia per partecipare Festival Internazionale di Cinema, Arte e Musica “Allora Fest”.

A denunciare Haggis è stata direttamente la vittima, secondo quanto riportato dal Daily Beast. Il sito ha letto la testimonianza fatta dalla donna al procuratore investigativo Antonio Negro.

Sono stata violentata per giorni – si legge. Dovevamo lavorare insieme, invece mi ha violentata da domenica sera a mercoledì.

La donna è stata lasciata mercoledì scorso prima dell’alba dal regista fuori dall’aeroporto di Brindisi. Dice che non aveva un biglietto aereo, ma che le Haggis ha dato i soldi per comprarne uno.

La procura afferma che la donna è stata trovata rannicchiata in un angolo del piccolo aeroporto da un’assistente di volo che ha immediatamente allertato le autorità. 

Era distrutta – ha detto alla polizia. Parlava con difficoltà.

Dopo una prima visita medica presso la clinica sanitaria dell’aeroporto, è stata portata in ospedale per cure in linea con il “protocollo rosa” che include una consulenza psicologica. L’ufficio del pubblico ministero afferma che “ha subito ripetute aggressioni sessuali non consenzienti”. Tra queste una così violenta che è stata “costretta a rivolgersi a un medico”.

La ricostruzione della polizia e le parol dell’avvocato di Paul Haggis

Apparentemente quell’evento è ciò che ha portato alla fine del suo calvario, in quanto dice che Paul Haggis a seguito di questa lesione l’ha accompagnata all’aeroporto nelle prime ore di mercoledì. Il rapporto del medico legale afferma che è stata lasciata incapace di fare sesso a causa della violenza.

La polizia ha indagato esaminando i filmati della telecamera fuori dalla camera d’albergo e dall’aeroporto. Queste, secondo quanto riferito, dimostrano che il regista era con la donna. Le autorità hanno quindi aspettato che la donna lasciasse l’Italia sana e salva per arrestare Haggis domenica ad Ostuni.

Il cineasta è stato trattenuto in custodia cautelare nel capoluogo di provincia di Brindisi durante la notte. È stato poco dopo rilasciato agli arresti domiciliari in un hotel di Ostuni in attesa dell’equivalente di una citazione in giudizio questa settimana.

Un avvocato di Haggis, Priya Chaudhry, ha rifiutato di commentare il caso a The Hollywood Reporter

Sono fiduciosa che tutte le accuse saranno respinte contro il signor Haggis. È totalmente innocente e disposto a collaborare pienamente con le autorità in modo che la verità venga fuori rapidamente.

l festival brindisino ha subito preso le distanze da Haggis, cancellando tutti gli eventi a cui avrebbe dovuto prendere parte.

Che ne pensate?

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.