Gran Turismo 7: il campione del mondo Valerio Gallo lascia il gioco

Turismo
Condividi l'articolo

Valerio Gallo lascia Gran Turismo 7 “finché non sarà un gioco come si deve”

Valerio Gallo, celeberrimo campione mondiale di Gran Turismo, si è detto molto poco soddisfatto della qualità di Gran Turismo 7. Ed ha quindi deciso, come annuncia su Twitter, di prendere le distanze dal nuovo titolo della storica serie racing. La sua dichiarazione è breve, concisa e spontanea.

“Mi prendo ufficialmente una pausa da tutto quanto fino a che Gran Turismo 7 non sarà un gioco come si deve da poter giocare e pronto per gli esports. Arrivederci ragazzi, buone cose” scrive il pilota su Twitter, con tanto di emoticon per salutare in maniera ironica i fedelissimi follower.

In realtà Gallo non è l’unico a muovere implicitamente critiche nei confronti di Gran Turismo 7. In rete già da un po’ molti giocatori si sono espressi in maniera negativa verso il gioco per come si presenta allo stato attuale, in particolar modo per ciò che concerne i meccanismi del multiplayer online. 

LEGGI ANCHE:  GT7: Il Re è tornato! [RECENSIONE]

In ogni caso, va specificato che Valerio Gallo sembra voler lasciare una porta aperta ad un suo ritorno. In questo senso il suo commento su Twitter sembra più un invito a fare meglio che una critica destinata a cadere nel vuoto. Ora sta a Polyphony, la casa giapponese storicamente responsabile della saga, replicare a dovere.

Continuate a seguirci su LaScimmiaGioca

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.