King Gizzard: altri tre album in arrivo nel 2022

King
Condividi l'articolo

Come sempre i King Gizzard sono inarrestabili

Gli anni passano ma i King Gizzard & The Lizard Wizard non si fermano. Il super-complesso rock psichedelico australiano è appena giunto al traguardo dei dieci anni di carriera ma non accenna a rallentare il ritmo delle proprie pubblicazioni, uscite a gettito continuo con più di un album all’anno per la gioia dei fan.

E grandiosi sono i loro piani per il 2022, anno nel corso del quale la band di Stu Mackenzie ha già pubblicato ben due lavori. Il primo, Made in Timeland, è uscito solo in edizione limitata ed è disponibile in vinile sul sito della band; mentre il secondo, Omnium Gatherum, ha visto la band esplorare le più diverse sonorità, dall’hard rock alla psichedelia e dal thrash metal fino al rap.

La buona notizia è che non è finita qui. Il complesso lo annuncia candidamente su Twitter: nel 2022 sono in arrivo altri tre album, per un totale di cinque. E il bello è che, come sanno i fan più affezionati, non è nemmeno la prima volta che il gruppo fa una cosa tanto ambiziosa e fuori dalle righe.

Già nel 2017, infatti, i King Gizzard avevano pubblicato cinque album nel corso dell’anno, tra i quali uno completamente improntato al jazz e un altro, Flying Microtonal Banana, che rimane tuttora considerato universalmente il loro capolavoro assoluto. C’è quindi ancora tantissimo da aspettarsi da questi musicisti incredibili. Stiamo sull’attenti!

Fonte: Consequence

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.