Chris Evans apre al ritorno come Cap America: “Dovrebbe essere perfetto”

Parlando con Comicbook, Chris Evans ha aperto al ritorno nei panni di Capitan America ponendo però una condizione

chris evans, capitan america
Condividi l'articolo

Sono pasati ormai 3 anni da quando, con l’uscita di Avengers: Endgame, si è conclusa la carriera di Chris Evans come Capitan America. Tuttavia i fan non si sono ancora rassegnati all’assenza nel MCU di Steve Rogers e vorrebbero vederlo tornare, specie ora che, con l’apertura del Multiverso, tutto sembra possibile. Parlando con Comicbook in un evento stampa per Lightyear, film in cui interpreta Buzz Lightyear, a Chris Evans è stato chiesto se avesse in programma di tornare come Cap a imbracciare lo scudo di vibranio a stelle strisce. L’idea sarebbe quella di mostrare l’avventura di Steve nel riportare le Gemme del Potere al loro posto dopo lo schiocco di Tony Stark.

Sembra essere qualcosa che la gente vorrebbe vedere – ha detto Evans. Non voglio deludere nessuno, ma è stata una bella corsa e ne sono così felice… è così prezioso per me. Dovrebbe essere perfetto. Sarebbe spaventoso andare a toccare qualcosa che ho così tanto a cuore, e quel ruolo significa così tanto per me, quindi rivisitarlo sarebbe un compito difficile

Evans aveva ribadito questo concetto già ospite del Graham Norton Show  nel 2020, spiegando che per lui Capitan America è un capitolo chiuso.

LEGGI ANCHE:  La scimmia ricorda… Snowpiercer

È stato un bel viaggio dal quale siamo usciti con una nota così alta che sarebbe rischioso rivederlo secondo me. È stata una bella esperienza e penso che sia meglio lasciarla così com’è. Non è un no definitivo, ma non è nemmeno un sì entusiasta. Penso che Cap abbia fatto qualcosa di molto difficile per arrivare alla fine, e penso che il loro sia stato un buon lavoro visto che gli hanno fatto completare il suo viaggio.

Che ne pensate di queste parole? Assisteremo realmente al ritorno del Cap secondo voi? Ditecelo nei commenti.

Per altre notizie e approfondimenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com