Vecna: chi è il mostro di Stranger Things 4 (e cosa c’entra Dungeons & Dragons)

Vecna
Condividi l'articolo

Scopriamo di più su Vecna, il villain della nuova stagione di Stranger Things, e quali collegamenti ha con D&D

Vecna è il nuovo carismatico “cattivo” che i ragazzi di Hawkins devono trovarsi ad affrontare nella nuova stagione di Stranger Things. Una figura fin da subito terrificante ma anche terribilmente “umana” rispetto al Mind Flayer e al Demogorgone, i mostri tremendi provenienti dal Sottosopra che i protagonisti si trovano di fronte nelle stagioni precedenti.

Ma chi è? Qual è il suo scopo? E quanto ha a che fare con Dungeons & Dragons, il popolarissimo gioco fantasy da tavolo che funge da motivo ricorrente per tutta la serie? Andiamo con ordine; e ovviamente per chi ancora non avesse visto la quarta stagione di Stranger Things tutto quanto segue è SPOILER.

Prima di tutto: Vecna, così come il Mind Flayer (Illithid) e il Demogorgone, è un tipo di mostro realmente presente nella mitologia di D&D. Si tratta di un potente mago in seguito diventato un Lich, cioè una creatura non-morta capace di utilizzare terribili poteri oscuri. E fin qui più o meno siamo in parallelo con la serie.

LEGGI ANCHE:  Stranger Things 3: Italia 1 dedica un'intera giornata agli anni '80

La storia di Vecna in D&D, secondo quanto riportato dai manuali delle varie edizioni e delle differenti campagne, è lunga e colorita. Si estende attraverso gli artefatti Mano di Vecna ed Occhio di Vecna, mentre il background del personaggio viene espanso fino alla quinta edizione di D&D, uscita nel 2014. Questo posto che, ovviamente, sta al Dungeon Master decidere che ruolo ha in ogni partita.

Ma in Stranger Things, come nel caso degli altri mostri e villain che da D&D prendono il nome, sembra che questa backstory abbia davvero poco a che vedere con il Vecna che compare nel Sottosopra e terrorizza Hawkins nella primavera del 1986. I ragazzi gli danno questo nome dopo aver effettivamente affrontato Vecna in una partita vera e propria di D&D, nel primo episodio della quarta stagione.

Nella serie Vecna ha una storia molto meno fantasy, che tuttavia non ci porta lontano dall’idea di magia legata a poteri psichici e mentali che già troviamo nella storia di Undici (Eleven) e che come sempre nell’universo di ST lega a doppio filo fantascienza horror anni ’80 e thriller psicologico di stampo realistico.

LEGGI ANCHE:  Stephen King e il cinema - parte III - le serie televisive

Continua a pagina 2!